Prima Pagina | Politica società diritti | Dichiarazione del Presidente della Provincia Roberto Vasai, in merito alla centralità del 118

Dichiarazione del Presidente della Provincia Roberto Vasai, in merito alla centralità del 118

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Dichiarazione del Presidente della Provincia Roberto Vasai, in merito alla centralità del 118

"Difendo il territorio da sempre, e questa è una nuova battaglia"

 

"L'ipotesi di perdere la centralità del 118 è un declassamento inaccettabile, un ulteriore impoverimento di quei servizi necessari e fondamentali alla persona . Auspico che la Regione Toscana riveda i suoi disegni, di salvaguardare il nucleo dell'emergenza sanitaria che Arezzo e Provincia hanno diritto e si meritano di avere; sia per dimensioni territoriali ma anche per criteri oggettivi legati al numero della popolazione, ai tanti turisti che ci scelgono, siamo il propulsore economico della Toscana che lavora, elementi che sottolineo e difendo da tempo. Il numero degli interventi svolti in questi anni dagli stessi operatori, che hanno dimostrato rispondendo prontamente alle emergenze, parlano chiaro. Si taglia o si aggiusta il tiro di un servizio che non funziona, si migliora, ma qui siamo di fronte ad un servizio di qualità con una efficiente organizzazione, e toglierlo sarebbe ancora una volta minacciare e sacrificare Arezzo ."

Roberto Vasai - Presidente della Provincia di Arezzo. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0