Prima Pagina | Cronaca | Pare trattarsi di doppio suicidio quello scoperto nella notte a Pontenano (Talla)

Pare trattarsi di doppio suicidio quello scoperto nella notte a Pontenano (Talla)

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Pare trattarsi di doppio suicidio quello scoperto nella notte a Pontenano (Talla)

Se si va oltre il metodo deciso per togliersi la vita, è chiara la volontà di entrambi di condividere la stessa tragica fine. Insieme avevano deciso di farla finita. Lasciata anche una videocassetta

Nella tarda serata di ieri un abitante della zona, notata una autovettura con targa straniera parcheggiata in una zona boschiva in località Cerrotondo del Comune di Talla (AR), allertava i Carabinieri che, recatisi immediatamente sul posto e ispezionato esternamente l’autoveicolo, notavano sul cruscotto un biglietto in cui un uomo ed una donna annunciavano l’intenzione di suicidarsi.

All’interno dell’automezzo i militari dell’Arma rinvenivano altri manoscritti dello stesso tenore e una videocassetta nella quale i due spiegavano i motivi del gesto estremo deciso di comune accordo, con una insoddisfazione esistenziale latente da tempo in entrambi e con una malattia dell’uomo.

Le ricerche immediatamente avviate dai Carabinieri consentivano il rinvenimento dei corpi senza vita di una 49enne della provincia di Pisa e di un 50enne Bulgaro, residente in provincia di Livorno.

In base alle prime ricostruzioni l’uomo avrebbe esploso un colpo in fronte alla donna e poi ne avrebbe esploso un altro contro se stesso, ferendosi mortalmente al collo.

Vicino ai corpi veniva inoltre rinvenuta la pistola usata per il tragico gesto.

Sono in corso le indagini dirette dalla Dottoressa Ersilia SPENA, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo e condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bibbiena e del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Arezzo.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0