Prima Pagina | Economia e lavoro | La Camera di Commercio ha completato le procedure elettive

La Camera di Commercio ha completato le procedure elettive

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La Camera di Commercio ha completato le procedure elettive

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Arezzo ha completato le procedure di ricostituzione degli organi esecutivi e di rappresentanza della realtà economica della Provincia.

Infatti dopo la elezione di Andrea Sereni alla presidenza della Camera di Commercio di Arezzo, il 16 luglio scorso scorso, il Consiglio camerale,“ parlamento dell’economia locale” ha proceduto nella riunione di questa mattina, 31 luglio 2013 alla elezione della Giunta camerale, l’organo di indirizzo politico che affiancherà il Presidente per i prossimi cinque anni alla guida della Camera di Commercio di Arezzo.

I nuovi membri di Giunta, eletti a scrutinio segreto, sono Andrea Fabianelli e Dario Bonaguri in rappresentanza del settore industria, Anna Maria Nocentini Lapini e Francesco Butali in rappresentanza del Commercio, Ferrer Vannetti per il settore dell’Artigianatoe Tulio Marcelli per quello dell’Agricoltura.

 

“Con la costituzione dei suoi organi di indirizzo politico” ha dichiarato il Presidente Andrea Sereni, “possono essere impostati quegli interventi, anche di contenuto innovativo, che caratterizzeranno l’azione della Camera di Commercio per il prossimo quinquennio.”

“Interventi finalizzati a restituire assoluta priorità alle imprese, “prosegue Andrea Sereni ” riportandole al centro di ogni processo decisionale. Non possa che concordare con quanto detto dal Presidente di Unioncamere Nazionale Ferruccio Dardanello alcuni giorni fa “ Il paese si rilancia se riusciamo a rilanciare le imprese, perché è solo dalle imprese che viene il lavoro”.

 

“ La Camera di Commercio di Arezzo, ente che è chiamato a gestire centinaia di procedimenti amministrativi delle imprese saprà “ conclude Sereni” anche farsi attenta interprete delle principali necessità strutturali, promozionali e di formazione del tessuto economico, in collegamento con gli altri enti ed organismi preposti ai processi decisionali e gestionali, al fine di stimolare un omogeneo e coordinato processo di sviluppo economico del territorio.

Venerdì  si riunirà la Giunta camerale con all'ordine del giorno, la nomina del nuovo Vice Presidente. Tra i papabili, il presidente degli industriali Andrea Fabianelli

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0