Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Fanfani: “bene la valorizzazione di Vasari. Riflessi positivi su Arezzo”

Fanfani: “bene la valorizzazione di Vasari. Riflessi positivi su Arezzo”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Fanfani: “bene la valorizzazione di Vasari. Riflessi positivi su Arezzo”

E Macrì aggiunge: “insieme ad Icastica per una stagione culturale veramente straordinaria”

 

“L’Amministrazione comunale saluta con soddisfazione la mostra dedicata a Giorgio Vasari e organizzata dalla Soprintendenza Archivistica per la Toscana e dalla Soprintendenza aretina – commenta il Sindaco Giuseppe Fanfani. La valorizzazione delle Carte, il cui deposito deve ovviamente restare ad Arezzo,  è una nostra vecchia battaglia e non possiamo che essere soddisfatti di iniziative culturali che vanno decisamente in questa direzione. Mi riferisco alla mostra che si aprirà sabato a Casa Vasari e all’annunciata mostra ai Musei Vaticani. E’ assolutamente un bene che il nome di Vasari e quindi anche quello di Arezzo possano avere  un rilievo nazionale e internazionale. Ne beneficerà l’intera città”.

 

Valutazione condivisa anche dall’assessore al turismo Pasquale Macrì: “crediamo fermamente in una strategia di sistema per valorizzare Arezzo e quindi nella collaborazione tra le istituzioni e tra quest’ultime e il mondo imprenditoriale. I prossimi mesi saranno eccezionali. Il 1 giugno apertura della mostra su Vasari e dal 7 giugno un evento culturale di dimensione internazionale quale Icastica. In questo modo Arezzo confermerà e valorizzerà fino in fondo la sua identità di città d’arte”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0