Prima Pagina | Eventi e spettacoli | Alla Casa delle Culture in scena “Favolondo”

Alla Casa delle Culture in scena “Favolondo”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Alla Casa delle Culture in scena “Favolondo”

Domenica 26 maggio alle 18.30 lo spettacolo teatrale di Officine della Cultura e Orchestra Multietnica

 

 

In occasione dell'inaugurazione della Casa delle Culture in piazza Fanfani (ex Cadorna), domenica 26 maggio alle ore 18,30,  Officine della Cultura e Orchestra Multietnica di Arezzo presentano lo spettacolo teatrale “Favolondo” di Gianni Micheli.

Spunto dello spettacolo il “mondo”, un mondo concreto, fisicamente presente in scena che, completata l’era delle profezie da “fine del mondo”, si ricostruisce ad opera della “parola”.

Guida la ricostruzione un narratore di nome Favolondo, seguendo il filo di una cosmogonia variegata, favolistica e sonora. Una cosmogonia, per l’appunto, che intreccia i tanti racconti sull’origine del mondo e degli esseri umani, del bene e del male…, il tutto coi suoni e coi volti di alcuni musicisti dell’OMA, narrazione reale di un nuovo mondo possibile.

La straordinaria esperienza di integrazione dell’OMA viene così proposta anche al pubblico dei più piccoli, in una sorta di concerto/racconto durante il quale i bambini e i ragazzi possono fare conoscenza con musiche, strumenti e storie nuove e affascinanti.

“C'erano una volta un italiano, un francese e un tedesco... e un giapponese, un palestinese, un colombiano… e un indiano d’America, un indiano “indiano”… e un russo nato in Irlanda ma cresciuto in Italia… e poi una farfalla, un fiammifero, un asino, un pesciolino e uno squalo e una colomba…”

Gli interpreti:

 

Favolondo, il suonatore di clarinetto - Gianni Micheli
il suonatore di violoncello - Samuele Boncompagni
il suonatore di balalaika contrabbasso - Luca Baldini
il suonatore di bouzouki - Massimo Ferri
il suonatore di salterio - Massimiliano Dragoni
il cantante che arriva dal Libano - Emad Shuman
la farfalla ballerina - Agnese Grazzini

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0