Prima Pagina | Eventi e spettacoli | C'è tanto Sos Cabaret al laboratorio Ridens

C'è tanto Sos Cabaret al laboratorio Ridens

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
C'è tanto Sos Cabaret al laboratorio Ridens

Nel cast del nuovo laboratorio comico aretino ci sono tanti artisti lanciati dai Noidellescarpediverse "Sos Cabaret" si conferma un concorso in grado di valorizzare la comicità italiana ancora in erba

 

AREZZO – C'è tanto Sos Cabaret al laboratorio comico Ridens. Questa nuova rassegna di cabaret, organizzata ad Arezzo con il supporto della Ridens, una delle più importanti agenzie italiane di comici, prenderà il via dal prossimo 17 aprile e vedrà esibirsi in città tanti artisti che negli anni passati hanno trovato fama e gloria alle finali nazionali di Sos Cabaret. Il concorso dei Noidellescarpediverse si conferma dunque terra fertile per la comicità italiana, con tantissimi cabarettisti che, dopo esser passati da Arezzo, riescono a spiccare il volo sui grandi palcoscenici della risata italiana. Nel primo appuntamento del nuovo laboratorio comico, ad esempio, saranno presenti il lucchese Matteo Cesca, secondo classificato a Sos Cabaret 2012, l'aretino Maurizio Borgogni, vincitore di Ridicasentino 2012, e i Gemelli Siamesi, un duo fiorentino che ha ottenuto il successo a Sos Cabaret 2009 e che recentemente è arrivato alle finali dello show di Canale5 Italia's Got Talents. Tra i protagonisti della serata ci saranno anche Alan&Lenny, il duo casentinese formato da Alan Bigiarini e da Lenny Graziani che ormai da anni collabora con i Noidellescarpediverse nell'organizzazione dei principali eventi cittadini di cabaret. «Siamo orgogliosi di aver lanciato così tanti comici - affermano Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani, i Noidellescarpediverse. - Da oltre 10 anni facciamo cabaret ad Arezzo e siamo stati i primi ad organizzare in città un laboratorio di comicità come Aurora Ridens, dunque abbiamo visto passare decine e decine di giovani comici che, fortunatamente, sono poi riusciti ad affermarsi anche nel panorama nazionale. Possiamo notare con piacere che anche nel cast di questo laboratorio di Ridens siano presenti tanti artisti già visti ad Arezzo nei nostri spettacoli, un dato che conferma come Sos Cabaret sia ormai capace di individuare e di valorizzare tutti quei talenti in erba della comicità italiana».

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0