Prima Pagina | Eventi e spettacoli | “Avvocati ai fornelli: la giustizia è cotta!”

“Avvocati ai fornelli: la giustizia è cotta!”

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Avvocati ai fornelli: la giustizia è cotta!”

 

 

 

Si è conclusa la gara culinaria che ha visto fronteggiarsi le due squadre di avvocati, impegnate nella preparazione di due elaborati e gustosi menù dall'antipasto al dolce, con la vittoria della squadra blu con il punteggio di 317,5 su quella gialla, e con l'ulteriore riconoscimento all'antipasto della squadra blu “ Assaggio di primavera” del Premio per il “Piatto della salute” conferito dalla Dr.ssa Barbara Lapini per LILT.

Ma il vero vincitore della chermesse enogastronimica, è stata la solidarietà, che si è respirata nelle cucine e tra i commensali.

Infatti se la squadra blu si è portata a casa il Trofeo di “Avvocati ai fornelli-La giustizia è cotta” realizzato dal maestro artigiano Alano Maffucci su design di Francesco Rossi, la sfida è stata vinta dalla LILT che ha raccolto fondi per ben  700,00 euro.

Allietati dal sottofondo musicale di Stefano Giannotti che ha dato prova di essere anche un ottimo intrattenitore, gli ospiti hanno partecipato alla lotteria con premi messi in palio da “DEA Gioelli” e prove gratuite alla concessionaria “Ford”.

Gli chef muniti di cappelli, pannucce e tanta voglia di mettersi in gioco hanno realizzato piatti da “Ristorante”, alcuni esempi ravioli in salsa di pomodorini pachini, tagliatelle al cioccolato in sugo di cinghiale, tortino ricotta e asparagi, cestino di parmigiano con crema di caprino e dolci elaborati dal cestino di cioccolato alla mousse su cialda all'olio extravergine di oliva.

I Giurati letteralmente “stupiti e deliziati” dai piatti proposti, nelle loro valutazioni complessive hanno anche considerato l'abbinamento dei vini scelti dai sommelier delle rispettive squadre Avv. Niccolai Francesco per la squadra Gialla e dal Dr. Francesco Bianchi per la squadra Blu in collaborazione con AIS e Strada del Vino.

Insomma l'impegno di tutti i partecipanti è stato premiato dalle lodi della Giuria che non si è risparmiata nel riconoscere l'alto livello di presentazione e di gusto dei piatti realizzati.

Tra i Giudici ricordiamo il Presidente Dr. Claudio Zeni raffinato gourmet e giornalista esperto del settore enogastronimco, il Dr. Michele Bendini direttamente da Masterchef Italia, ma anche il Sindaco Avv. Giuseppe Fanfanni anch'esso grande esperto di cucina e appassionato di ricette, il Presidente  della Provincia Vasai che è stato per ben 10 anni assessore all'agricoltura, e due esperti di buona tavola e convivialità quali l'Avv. Graverini Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Arezzo e il dr. Dario Centonze Presidente del Tribunale di Arezzo.

 

La composizione delle squadre e l'abbinamento piatto-coppie:

SQUADRA BLU.

Barbini Eleonora/Silvia della Marta     Antipasto

Guido Chessa/ Luca Guidi                   Primo Piatto

Ersilia Spena/Edoardo Patini               Secondo Piatto

Emanuela Del Corto/Valentina Cincinelli   Dolce

 

SQUADRA GIALLA

Silvia Ghiori/Giulia Ciolfi                              Antipasto

Cinzia della Ciana/Giovanni Visibelli          Primo Piatto

Federica Cenciarelli/ Viviana E. D'Ettoris  Secondo Piatto

Monica Lovari/Alessio Monacchini                  Dolce

JOLLY Falsini M. Letizia/Daniela Caccialupi

 

Una considerazione finale: quando avvocati e magistrati si uniscono e fanno squadra …...la Giustizia è Servita!

Chiara Chessa e Beatrice Vanni

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0