Prima Pagina | Cronaca | Cimitero di auto abbandonate rimosso dalla polizia municipale

Cimitero di auto abbandonate rimosso dalla polizia municipale

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Cimitero di auto abbandonate rimosso dalla polizia municipale

 

 

Gli agenti della polizia municipale hanno rimosso da via Morse, applicando la normativa in materia di rifiuti, ben otto veicoli in stato di abbandono. Un vero e proprio cimitero di auto ormai diventate rifiuti a tutti gli effetti. I veicoli da qualche mese erano stati abbandonati sul posto a opera di ignoti. Di alcuni veicoli sono stati recuperati i numeri di telaio e, in un caso, anche le targhe, pertanto ai proprietari degli stessi saranno comminate delle sanzioni da 1.600 euro.

L’operazione si è conclusa dopo settimane di indagini e lavoro portate avanti con scrupolo da operatori dei servizi territoriali. La PM non solo ha ripulito l’area ma l’ha anche pattugliata più volte individuando un lungo elenco di persone sospette e assumendo informazioni sui possibili autori dei fatti.

“Il presidio della zona - preannuncia il Comandante Valeria Meloncelli - continuerà anche con pattuglie in borghese in orari notturni e con l’ausilio di telecamere, con l’obiettivo di mettere un freno al degrado urbano e all’aumento di fatti d’inciviltà denunciato dai residenti. Al recupero delle carcasse dei veicoli che sporcano, ingombrano e diventano improbabili alloggi di fortuna per senzatetto, la polizia municipale dedica una pattuglia a settimana, con risultati ottimi: infatti sono stati oltre 200 i veicoli rinvenuti in luoghi pubblici in evidente stato di abbandono, rimossi e demoliti nel corso del 2012”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0