Prima Pagina | Politica società diritti | Riduzione dei rifiuti e differenziata: la pubblica amministrazione dia l’esempio

Riduzione dei rifiuti e differenziata: la pubblica amministrazione dia l’esempio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Riduzione dei rifiuti e differenziata: la pubblica amministrazione dia l’esempio

Lettera di Dringoli e De Robertis a tutti gli uffici pubblici del territorio

 

“Ciascuno di noi può essere motore del cambiamento”. Con questa premessa gli assessori all’ambiente e al ciclo dei rifiuti Lucia De Robertis e Franco Dringoli hanno inviato una lettera a tutti gli enti pubblici e agli uffici comunali per promuovere tutte le azioni concretamente attuabili finalizzate alla prevenzione ed alla riduzione della quantità dei rifiuti, allo sviluppo della raccolta differenziata e anche al risparmio di risorse.

Nella lettera si evidenziano quindi le corrette modalità per effettuare una buona raccolta differenziata all’interno degli uffici e alcune semplici azioni ‘buone pratiche’  che ognuno può mettere in atto nel proprio ambiente di lavoro.

Ed ecco le indicazioni operative: per quanto riguarda la raccolta differenziata si sollecita che negli uffici, oltre al  contenitore per il rifiuto indifferenziato, sia posizionato l’apposito sacchetto per la raccolta della carta, così come è possibile richiedere ad Aisa  i diversi contenitori (di colore grigio per la carta, di colore azzurro, per bottiglie di vetro, plastica, lattine e contenitori in tetrapak, di colore verde per la raccolta di toner, cartucce delle stampanti). Sempre ad Aisa (e-mail a [email protected]) possono essere richiesti anche i relativi sacchi in polietilene (bianco trasparente per la carta e azzurro trasparente per il multimateriale).  Seguono poi indicazioni per la vuotatura, in particolare per i contenitori verdi di cui si occupa la cooperativa La Tappa a seguito di richiesta da fare su apposito modulo.

In merito alle ‘buone pratiche’ da applicare negli uffici si ricorda che è possibile ridurre il consumo di carta (stampare  solo se è indispensabile meglio se utilizzando la funzione di fronte-retro, usare carta riclicata, evitare le copertine del fax e stampare il report nel retro del documento inviato, utilizzare carta già usata per scrivere appunti o bozze) di acqua (assicurarsi che i rubinetti siano ben chiusi, evitare di far scorrere l’acqua senza usarla, bere preferibilmente l’acqua dell’acquedotto) e di energia per l’uso di attrezzature elettroniche e impianti(spengerle quando non si usano, scollegare la corrente i fine settimana e durante le ferie, privilegiare la luce del sole, spengere le luci negli uffici e nelle sale non usate continuativamente).

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0