Prima Pagina | Politica società diritti | VASAI : CECCARELLI UOMO DELLE ISTITUZIONI

VASAI : CECCARELLI UOMO DELLE ISTITUZIONI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
VASAI : CECCARELLI UOMO DELLE ISTITUZIONI

Il presidente Rossi firmerà giovedì i decreti di nomina dei nuovi assessori

 

 

 

 


Il presidente della Regione Enrico Rossi firmerà giovedì mattina i decreti di nomina dei nuovi assessori regionali: si tratta di Vittorio Bugli e Vincenzo Ceccarelli. 
I decreti saranno esecutivi a partire dal prossimo lunedì 18 marzo. 
I due neoassessori subentreranno a Riccardo Nencini e a Luca Ceccobao. 
Vittorio Bugli avrà le deleghe lasciate dall’assessore Nencini, ovvero bilancio finanza e tributi, rapporti istituzionali, partecipazione, diritti, cooperazione internazionale, politiche per la montagna. A queste si aggiungerà una nuova delega di assessore alla Presidenza. 
Vincenzo Ceccarelli avrà le deleghe a mobilità e infrastrutture, logistica e trasporti

Il Presidente della Provincia saluta con soddisfazione l'annuncio dell'ingresso del predecessore e amico nell'esecutivo regionale.

“E’ con profonda e sincera soddisfazione che accolgo il comunicato ufficiale dell'agenzia di stampa regionale che preannuncia per domani mattina la firma del decreto di nomina del Consigliere Vincenzo Ceccarelli a componente della Giunta Regione, con deleghe importanti su infrastrutture e trasporti. Dopo aver condiviso con Vincenzo Ceccarelli oltre un decennio di percorso amministrativo nell’esecutivo provinciale, sono certo che la sua profonda esperienza amministrativa e le indubbie qualità di uomo delle istituzioni potranno garantire un contributo significativo all’attività del governo regionale in settori strategici per il presente e per il futuro della nostra regione. Il Prestigioso incarico giunge a premiare anche la competenza e la passione con la quale Vincenzo Ceccarelli ha interpretato il ruolo di Presidente di una delle commissioni più rilevanti del Consiglio Regionale, guadagnandosi la stima generale per la qualità del lavoro e per la costanza dell’impegno profuso su tematiche centrali per la Toscana, quali sono quelle dell’ambiente e del governo del territorio. All’amico Vincenzo un caloroso in bocca al lupo per il lavoro che lo attende, in momento tanto delicato per il Paese e per le istituzioni in genere.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0