Prima Pagina | Sport | La Polisportiva Policiano raggiunge l’obbiettivo ed è ammessa ai Campionati Italiani di società sia nel Cross Lungo che nel Cross Corto.

La Polisportiva Policiano raggiunge l’obbiettivo ed è ammessa ai Campionati Italiani di società sia nel Cross Lungo che nel Cross Corto.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La Polisportiva Policiano raggiunge l’obbiettivo ed è ammessa  ai Campionati Italiani di  società  sia nel Cross Lungo che nel Cross Corto.

 

 

 

Nonostante alcune importanti defezioni dovute ad infortuni e forme influenzali, gli atleti della Polisportiva Policiano hanno raggiunto l’obbiettivo prefissato, cioè l’ammissione alla fase Nazionale di Corsa Campestre del prossimo 10 Marzo a Roma.

Questa mattina a Campi Bisenzio (Firenze) si è disputata la 2^ prova del Campionato di Società di Cross dopo quella di domenica scorsa a Policiano in cui gli atleti della polisportiva Policiano dovevano salvaguardare il buon risultato della 1^ prova.

Qualche problema alla vigilia per comporre le squadre visti alcuni  infortuni (Lorenzo Baldi e Giuseppe Cardelli) nel cross Corto  ed influenza di Attilio Niola nel Cross Lungo, per cui non  potevamo e dovevamo sbagliare.

La neve e le copiose piogge  dei giorni precedenti , rendevano il parco di Villa Montalvo , un acquitrino e molto impegnativo per gli atleti.

Primi a partire il Cross Corto Maschile km 4 in cui Andrea Caruso ,Daniele Neri e Fabio Guidelli dovevano salvare il 2° posto di Policiano senza fare nessuno errore.

Caruso come al solito fa gara di testa cercando di mantenere il ritmo del forte squadrone dell’Atletica Futura , ma le condizioni del terreno penalizzano il “keniano aretino “nel finale è costretto a cedere andando a confermare il 6° posto di Policiano,mentre la vittoria è andava a Ragusa.

Molto accorta e grintosa la condotta di Daniele Neri che ottiene un ottimo 12° posto avendo come punto di riferimento Fabio Guidelli (oggi in leggera difficoltà su di un percorso molto impegnativo), 15°  assoluto il suo piazzamento.

A metà mattinata prima di concludere con il cross Lungo , si sono disputate gare del settore giovanile con buone prove per gli atleti aretini, infatti abbiamo avuto un 4° posto per Arianna Fabbri della Rinascita Montevarchi e 20° posto di Giuditta Toppi del Policiano nella categoria Cadette, mentre nei cadetti Niccolò Ghinassi atletica Sestini non riesce oltre il 5° posto  ed il 12° di Venanzio Fantoni della Rinascita ed ancora il 5° posto nelle ragazze di Alessia Mazzierli del’Atl. Sestini  ed  il 18° di Lisa Capacci del Policiano.

Intorno alle ore 12,30 ,mentre faceva capolino anche un tiepido sole, al via il Cross lungo km 10 con Annetti,Lanzi,Verini e Farinelli.

Via sostenuto dalla compagine del G.P.Alpi Apuane  capeggiato da Jamali e del Nista, il nostro Alessandro Annetti grintosissimo, si colloca nei primi 6 e sembra non temere la pesantezza del terreno.

Bene al rientro dopo l’influenza di Simone Lanzi, che insieme a Pietro Verini cercano di guadagnare qualche punto  nei confronti degli avversari e ci riescono mentre un po’ sottotono  Roberto Farinelli  particolarmente penalizzato da un terreno fangoso come quello di Campi.

Con il passare dei giri Alessandro Annetti tiene molto bene fino alla fine terminando la sua prova al 7° posto.

Simone Lanzi giunge al 20° posto mentre direi molto bene Pietro Verini  23° , portando punti  importanti per la squadra e 34° Roberto Farinelli.

Prossimo impegno prima dei campionati Italiani, sarà domenica prossima  “la Strasimeno”.

                        Fabio Sinatti

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0