Prima Pagina | Lo Sport | L'Arezzo Karate combatte per i Campionati Italiani Assoluti

L'Arezzo Karate combatte per i Campionati Italiani Assoluti

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L'Arezzo Karate combatte per i Campionati Italiani Assoluti

Sette atleti aretini saranno impegnati Domenica 17 Febbraio nelle qualificazioni regionali di Firenze Per l'Arezzo Karate combatteranno anche due ragazze: Jessica Marchesini e Giorgia Bartolucci

 

 

AREZZO – Comincia il cammino dell'Arezzo Karate verso i Campionati Italiani Assoluti. Domenica 17 Febbraio, a Sesto Fiorentino, sette atleti aretini torneranno sul tatami nelle qualificazioni regionali che assegneranno i pass per partecipare alla più importante manifestazione nazionale di karate, in programma il 2 e 3 Marzo al Palafijlkam di Ostia. Solo i migliori atleti della Toscana avranno diritto ad accedere ai Campionati Assoluti e a confrontarsi così con la crema del karate italiano, dunque questa fase regionale rappresenta per gli aretini uno dei più importanti appuntamenti dell'intera stagione sportiva. Gli atleti dell'Arezzo Karate saranno impegnati soprattutto nel Kumite (Combattimento), una disciplina in cui  gareggeranno Mattia Asmodei nella categoria +90kg, Simone Cosci nei 65kg, Marco Mencattini nei 90kg, Filippo Oretti negli 83kg, Giacomo Torini nei 76kg e, unica femmina del gruppo, Jessica Marchesini nei 68kg. Nella delegazione aretina sarà presente anche Giorgia Bartolucci, una ragazza che si metterà alla prova nelle qualificazioni di Kata (Forma). Giovane promessa del 1995, Bartolucci è un'atleta di Perugia che da questa stagione indossa i colori dell'Arezzo Karate provando a ripercorrere le orme della sua concittadina e compagna di club Michela Pezzetti, uno dei punti di forza della nazionale italiana. «Sono convinto che alle qualificazioni regionali possiamo toglierci grandi soddisfazioni - afferma Alessandro Balestrini, direttore tecnico dell'Arezzo Karate. - I nostri sette atleti hanno le carte in regola per imporsi ai vertici della Toscana e per riuscire ad accedere alla più importante manifestazione nazionale, una competizione in cui possiamo già vantare la presenza della Pezzetti, qualificata di diritto in qualità di componente della nazionale italiana. Lo scorso anno nelle fasi regionali abbiamo vinto tre ori e siamo riusciti a portare ben sei ragazzi ai Campionati Italiani Assoluti, dunque in questo fine settimana proveremo a confermarci e, se possibile, ad ottenere un ulteriore miglioramento».

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0