Prima Pagina | Cronaca | RIAPRE IL CANTIERE SULLA SR 69, CI LAVORERA' UN'AZIENDA VALDARNESE

RIAPRE IL CANTIERE SULLA SR 69, CI LAVORERA' UN'AZIENDA VALDARNESE

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
RIAPRE IL CANTIERE SULLA SR 69, CI LAVORERA' UN'AZIENDA VALDARNESE

Il Presidente della Provincia, Assessori provinciali e Sindaci del Valdarno presenti alla consegna dei lavori

 

 

Sarà un'impresa valdarnese, la “Castelnuovese”, a proseguire i lavori sul primo e secondo lotto della variante alla SR 69. Ad annunciarlo è stato il Presidente della Provincia Roberto Vasai durante la consegna dei lavori stessi al campo base del cantiere, alla presenza degli Assessori provinciali Francesco Ruscelli e Antonio Perferi, dei Sindaci di Montevarchi e Terranuova Francesco Maria Grasso e Mauro Amerighi e di Lorenzo Rosi, Presidente della “Castelnuovese”. La cooperativa valdarnese fa infatti parte del CCC, Consorzio Cooperative Costruzioni, che ha dato la sua disponibilità a subentrare nell'appalto accettando le condizioni dell'interpello, e cioè della procedura prevista dalla normativa vigente. L'opera è stata realizzata per circa il 70%, come ha spiegato l'Ingegnere capo della Provincia e Direttore dei Lavori Sandra Grani, e il tempo assegnato per l'esecuzione dei lavori oggetto di interpello, e quindi per il suo completamento, è di otto mesi. L'importo del contratto è di poco superiore ai nove milioni di euro, compresi gli oneri per la sicurezza.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0