Prima Pagina | Territori | Modifica dell’articolo 6 comma 1 del Regolamento di Polizia Urbana:”Norme sul Decoro e sulla Civile Convivenza”.

Modifica dell’articolo 6 comma 1 del Regolamento di Polizia Urbana:”Norme sul Decoro e sulla Civile Convivenza”.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Modifica dell’articolo 6 comma 1 del Regolamento di Polizia Urbana:”Norme sul Decoro e sulla Civile Convivenza”.

 

Il giorno 28 gennaio 2013 u.s., presso la sala del Consiglio Comunale, con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 6,  è stata approvata in seduta Ordinaria la modifica all’articolo 6 comma 1 del Regolamento di Polizia Urbana”Norme sul Decoro e sulla Civile Convivenza”. Tale modifica è stata proposta  in quanto, sono ormai  numerose e da tempo,  le segnalazioni fatte all’Ufficio Tecnico/Ambiente e all’Assessore Rossano Gallorini. Le problematiche riscontrate dai cittadini, riguardano essenzialmente il fatto del divieto di abbruciamento all’interno del centro abitato, cioè proprio dove, stante al vecchio articolo 6 comma 1, non era possibile bruciare. Essendo Castiglion Fiorentino un Comune a forte vocazione agricola e avendo riscontrato nelle  sopra citate  segnalazioni  anche la necessità di ragguagliare maggiormente la cittadinanza, sulla corretta metodologia di smaltimento di materiale vegetale con il sistema dell’abbruciamento, l’Assessorato, si è attivato nei limiti di legge, alla modifica di tale articolo, che quindi viene così  espresso:

-“….di modificare il comma 1  dell’art. 6 del vigente regolamento di Polizia Urbana, “Norme sul decoro e civile convivenza” come segue:

-“L’abbruciamento di foglie e sterpi in tutto il territorio comunale è consentito con le seguenti limitazioni:

a) all’interno della perimetrazione dei centri abitati, come definito dalla mappa vigente, l’abbruciamento può essere effettuato entro le ore 9 del mattino nel periodo che va dal 1 ottobre al 31 marzo di ogni anno, senza procurare danno o disturbo alle abitazioni vicine e purchè siano rispettate tutte le regole dettate dalla vigente L.R.   39/2000.

Deve essere comunque rispettata la distanza di metri lineari 20 dalle abitazioni limitrofe e di metri lineari 200 dalle aree boscate;

b) per il centro storico del Comune di Castiglion Fiorentino, è fatto divieto assoluto di abbruciamento in ogni periodo dell’anno.

A maggior chiarimento, si precisa che per centro storico si intende quello individuato in zona A nel vigente PRG e Regolamento Urbanistico;

c) al di fuori del centro abitato è possibile effettuare tali accensioni solo nell’esercizio di attività agricole, a distanza da civili abitazioni e comunque in modo tale da non arrecare disagio alle abitazioni circostanti secondo le disposizioni della L.R.  n. 39/2000.

Sono comunque fatte salve le limitazioni eventualmente imposte con provvedimenti di questo o altro Ente.”

d) di dare atto che la modifica suddetta sostituisce il testo del comma 1 dell’art. 6 del Regolamento di Polizia Urbana,  approvato con Del. N. 5 del 5-3-2009  del Consiglio Comunale.

La presente deliberazione, è eseguibile dal giorno 20 febbraio 2013.

 

Castiglion Fiorentino, lì 11 febbraio 2013

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0