Prima Pagina | Politica società diritti | Rivoluzione Civile Arezzo: Antonio Ingroia domani al Continentale per parlare di crisi economica e infiltrazioni mafiose.

Rivoluzione Civile Arezzo: Antonio Ingroia domani al Continentale per parlare di crisi economica e infiltrazioni mafiose.

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Rivoluzione Civile Arezzo: Antonio Ingroia domani al Continentale per parlare di crisi economica e infiltrazioni mafiose.

 


Domani, 12 febbraio, il candidato premier di Rivoluzione Civile, Antonio Ingroia - in Toscana per un tour pre-elettorale - sarà ad Arezzo per discutere di "Crisi economica e pericolo di infiltrazioni mafiose". L'appuntamento è alle 9.30, all'Hotel Continentale di Arezzo, dove Ingroia si confronterà con i cittadini e i giornalisti, per approfondire i temi del programma di Rivoluzione Civile.

La legalità, motore dello sviluppo, e la solidarietà devono essere il cemento per la ricostruzione del nostro Paese.

La provincia di Arezzo – per la sua vocazione manifatturiera – è stata duramente colpita dalla crisi economica, terreno fertile per le infiltrazioni mafiose, il cui pericolo, anche per il nostro territorio , è alto.

La nostra Città è la terza in Italia per riciclaggio di denaro sporco; noi vogliamo spezzare il sistema delle mafie, delle cricche, delle caste di criminali, corrotti ed evasori per ridare ai cittadini i propri diritti. Vogliamo spezzare, con un atto di rottura, questo sistema che ha divorato le casse dello Stato e l'anima del Paese: occorre una Rivoluzione Civile.

All’incontro saranno presenti i candidati aretini di Rivoluzione Civile e interverranno, tra gli altri, rappresentanti di  Libera Arezzo e del Comitato aretino Acqua Pubblica. E’ previsto inoltre un collegamento telefonico con Gianni Palagonia, poliziotto antimafia, autore del libro “Nelle mani di Nessuno”.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0