Prima Pagina | Lettere alla redazione | FACCE DI BRONZO 2

FACCE DI BRONZO 2

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
FACCE DI BRONZO  2

Se questo non è regime.

 

 

Egregio direttore,

Mi permetto di insistere ancora sull’argomento della facce di bronzo, ma i nuovi fatti richiedono un’ulteriore riflessione. Che bel pasticcio il Monte dei Paschi! E come sono carini il Pd e Bankitalia, è successo tutto a loro insaputa. Scajola docet. Peccato che lo sappiamo da decenni quale partito controlla il Monte dei Paschi, o sarebbe meglio dire viceversa? Mah!Tuttavia mi domando, se non ci fossero stati Report prima e Il fatto quotidiano poi, quando mai avremmo saputo di tutto questo sfacelo? Che strumenti hanno in mano i cittadini per poter controllare le nefandezze della classe dirigente? Dice che c’è la Consob per le società quotate ma non mi sembra abbiano fatto un grande lavoro negli ultimi tempi. Eppure il Pd ha ancora l’arroganza di presentarsi come il salvatore della patria, quando in realtà tra il poker d’assi, Berlusconi, Bersani, Monti e Casini, c’è già un patto di sostanziale non belligeranza perché, per come si stanno mettendo le cose, pare che nessuno potrà vantare la maggioranza necessaria per governare e allora ecco gli accordi sottobanco. L'inciucio che provocherà ulteriore disagio e degenerazione  nei comportamenti morali e sociali. 

Quale sorpresa faremmo loro se votassimo i mai votati, le novità ci sono, le liste alternative pure.

Insomma, dubito che ci sia chi possa fare peggio di questi.
Ora sono tutti vergini. Chi avrà votato l’Imu, l’acquisto degli F35, e compagnia bella? Noi no di certo. Adesso gli stessi che hanno varato l’imu ci vengono a dire che è una tassa ingiusta e va tolta. E lo dicono proprio come se a metterla fosse stato qualcun altro.

La mia speranza disperata e che gli italiani, a cominciare dagli aretini, escano fuori dalla cortina fumogena e vedano con chiarezza che per questi signori il destino deve essere uno solo: andare a casa. Mi auguro che nessuno ceda alla tentazione di non andare a votare, faremmo il gioco dei soliti noti. Le alternative ci sono, a destra e a sinistra. Facciamo in modo che gli inetti, i farabutti e gli incapaci vadano a casa.

Cari elettori, dicono che si è toccato il fondo, ma se continuano a governare questi il fondo non lo toccheremo mai.

Thurms 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0