Prima Pagina | Eventi e spettacoli | FIERA DI DICEMBRE, PRELUDIO AGLI ACQUISTI NATALIZI

FIERA DI DICEMBRE, PRELUDIO AGLI ACQUISTI NATALIZI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
FIERA DI DICEMBRE, PRELUDIO AGLI ACQUISTI NATALIZI

Come da tradizione la Fiera Antiquaria di dicembre dà il via ufficiale agli acquisti natalizi in vista delle prossime Festività.
Assicurata la presenza di tutti gli espositori, è attesa - così come nelle recenti edizioni - la presenza di molti spuntisti a conferma della capacità di attrazione che l'Antiquaria continua ad avere da parte degli operatori che del pubblico.
"Si tratta di un'edizione importante - sottolinea il presidente della Fiera, Paolo Nicchi – perché permette agli operatori di avere un riscontro concreto sull’andamento del mercato di fine anno, tradizionalmente dedicato anche agli acquisti per fare gli auguri alle persone care”.
In questa Fiera di dicembre sarà possibile trovare interessanti quanto curiosi addobbi natalizi, provenienti non solo dall'Italia ma anche da paesi nordici dove è maggiormente sentita la tradizione dell'albero di Natale, piuttosto che quella del presepe, nato in Italia ad opera di san Francesco.
Alcuni espositori hanno anticipato i tesori che presenteranno domani: mantovane del Settecento genovese, una preziosa incisione di Marcantonio Raimondi della metà del '500, considerato il più importante e celebrato incisore italiano del Rinascimento e una rara ceramica datata 1920 del pittore pescarese Basilio Cascella (1860 - 1950).
Sempre attuale l'interesse verso il fiorentino Galileo Chini, il maggiore esponente del liberty in Italia, recentemente riscoperto anche grazie ad alcune mostre a lui dedicate, e – secondo quanto anticipato da alcuni espositori - sono attesi in questa edizione oggetti da lui realizzati o disegnati. 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0