Prima Pagina | Lo Sport | I risultati delle squadre amaranto

I risultati delle squadre amaranto

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
I risultati delle squadre amaranto

 

 

SECONDA CATEGORIA

La squadra di Paolo Andreini ottiene un prezioso punto a Pergine pareggiando per 1 a 1 al termine di una partita molto vibrante e combattuta. Tutto viene deciso nei primi due minuti di gioco. Per prima va in vantaggio la squadra locale che sfrutta al meglio una rimessa laterale sulla trequarti amaranto. Capuccini controlla e crossa a centro area dove  Martelli realizza. Passa appena un minuto e l'Arezzo Football Academy perviene al pareggio. A sviluppare l'azione è Mazzoli con una velocissima incursione sulla fascia destra effettua un perfetto tiro rasoterra in diagonale  che supera Trambusti. La partita va avanti con continui ribaltamenti di fronte con le due squadre che fanno di tutto per passare senza però riuscirci. Alla fine il risultato rimane immutato e non sblocca più di tanto la classifica delle due formazioni. Per mister Andrein i comunque la consolazione di essere riuscito a portare a casa un risultato utile dopo le ultime trasferte nelle quali la sua squadra era sempre stata battuta. Un piccolo passo in avanti in attesa che alcuni uomini chiave di questa formazione tornino ad acquistare una condizione ottimale che è un po' mancata a causa di qualche infortunio che ne ha limitato le potenzialità. Insomma per vedere la vera squadra pensata dal tecnico amaranto questa estate in sede di mercato, bisognerà ancora attendere qualche turno.  I progressi ci sono stati e quindi vige un moderato ottimismo per il proseguimento della stagione.

ALLIEVI REGIONALI

Sconfitta con qualche rammarico per gli allievi regionali dell'Arezzo che perdono in  casa il derby con l'O'range Chimera per 3 a 2 in un  confronto sostanzialmente all'insegna dell'equilibrio e che ha  riscattato in parte la batosta subita il turno precedente A Santa Firmina. La squadra di Simone Trojanis ha fatto vedere delle buone cose anche se a penalizzarla è stata qualche indecisione difensiva che è poi risultata fatale ai fini del risultato finale. Un ko che rispetto alla settimana precedente ha però un sapore diverso perchè la squadra è stata decisamente più combattiva e compatta e niente affatto remissiva al cospetto della capolista. Durante tutto l'incontro la differenza di classifica e di età esistente tra le due formazioni non si è notata a testimonianza della buona prova complessiva fatta in questa occasione dall'Arezzo. Solo alcuni errori grossolani in difesa ed un arbitraggio non propriamente illuminato, hanno fatto in modo che il successo finale andasse agli ospiti. Tra le note positive da registrare anche la prima rete dell'italo malesiano Giannelli, autore di una prestazione decisamente positiva.

ALLIEVI PROVINCIALI

Buona prestazione della squadra degli allievi provinciali dell'Arezzo a Cortona contro la formazione locale. I ragazzi di Marcello Vardi, infatti, giocano una partita grintosa e determinata riuscendo a conquistare un pareggio per 2 a 2 che riscatta la brutta sconfitta del turno precedente.  Gli amaranto non si sono mai dati per vinti ed hanno inseguito il risultato sino all'ultimo agguantando il pari in piena zona Cesarini grazie al goal dell'ex di turno, il portiere Luciani subentrato a Purgatori. E proprio l'estremo difensore, portatosi in avanti per avere un uomo in più a saltare sul calcio d'angolo, intercetta di testa il pallone e lo spedisce alle spalle del suo collega.

Una rete che sancisce  una buona prestazione collettiva degli allievi provinciali amaranto che ottengono quindi un pareggio che premia quanto di buono hanno fatto vedere in partita.

GIOVANISSIMI A

Spettacolo puro all'antistadio di Sangiovanni, che ha visto di fronte due ottime squadre che si sono affrontate a viso aperto cercando fino alla fine la vittoria. Alla fine vince l'Arezzo per 2 a 1 e ,con questa affermazione, conquista tre punti pesantissimi e  lancia un chiaro segnale alla concorrenza che rimane comunque sempre agguerrita e pronta a sfruttare ogni occasione per interrompere la serie positiva degli amaranto. La squadra di mister Obligis continua a dare vita ad un buon calcio e dimostra anche qualità caratteriali non indifferenti come in questo caso dove la squadra ha effettuato un secondo tempo decisamente importante che è valso la vittoria finale con pieno merito. Ora il calendario riserva poi due turni senza possibilità di acquisire punti perchè ci saranno squadre fuori classifica ma le altre hanno scontri diretti e quindi alla fine il divario al vertice, comunque vada, sarà minimo con più squadre a giocarsi il primato sino in fondo ad armi pari.

GIOVANISSIMI B SQUADRA AMARANTO

Un altro importante risultato collezionato dalla squadra dei giovanissimi B (amaranto) diretta da Tommaso Nardin. Gli amaranto sono infatti riusciti a vincere in trasferta a Bibbiena contro la formazione locale per 4 a 2 con un risultato che va ben al di là di quello numericamente acquisito. L'Arezzo ha infatti creato moltissime azioni da rete sprecando però oltre misura in fase conclusiva. Il bottino quindi avrebbe potuto essere più ampio numericamente ma quello che contava era riuscire a fare risultato contro un avversario che alla vigilia era molto temuto ma che è stato ridimensionato grazie al gran gioco messo in mostra  da capitan Panozzi e compagni apparsi per lunghi tratti irraggiungibili. “I ragazzi entrati – dichiara Nardin -  hanno dato il loro apporto e siamo riusciti a portare a casa i tre punti segnando il 4-1 e subendo quasi alla fine il gol del Bibbiena. Abbiamo sbagliato nel primo gol subito e abbiamo commesso  ingenuità che ci possono stare e su cui lavorermo in settimana per migliorarci. Complimenti al Bibbiena perchè fino ad ora è stata la partita più difficile che abbiamo affrontato, ma soprattutto complimenti a tutti i miei ragazzi perchè hanno giocato dando il massimo e facendo un calcio divertente".

GIOVANISSIMI B SQUADRA BIANCA

La squadra giovanissimi B dell'Arezzo diretta da Paolo Tirinnanzi esce con una sconfitta per 5 a 2 nel derby con i pari età del Santa Firmina. Il risultato finale , per quanto si è visto in campo, risulta  troppo penalizzante per gli amaranto che hanno giocato a tratti un buon calcio e sono stati sfortunati in alcune circostanze che hanno finito per essere decisive ai fini del risultato finale. Il Santa Firmina   ha vinto meritatamente perchè ha saputo ottimizzare le azioni prodotte al meglio mentre, viceversa , i ragazzi di Tirinnanzi non sono riusciti a fare altrettanto patendo alcune ingenuità difensive risultate fatali .Per l'Arezzo sono da annotare ancora un fuorigioco molto dubbio fischiato a Municchi, una punizione di Lambardi all'incrocio sventata da un volo di Galassi, e un altro miracolo di Galassi che con la punta delle dita devia in angolo un bel tiro di destro a rientrare di Municchi. Molta sfortuna in casa amaranto ma anche qualche ingenuità di troppo che deve essere valutata con attenzione.

ESORDIENTI 1° ANNO

Pronto riscatto per la squadra esordienti del primo anno dell'Arezzo che dopo il ko subito nello scorso turno dalla Castiglionese, supera il Foiano  per 3 a 2.

La squadra  di Moreno Benigni è riuscita a fornire una prestazione di grande concretezza e determinazione  che è valsa un successo più che meritato al cospetto di un avversario che non era affatto remissivo. Il primo tempo si è concluso in parità per 0 a 0, il secondo sempre in parità per 1 a 1 ed il terzo ha visto i padroni di casa prevalere per 1 a 0.  Complessivamente il risultato sul campo sarebbe stato di 2 a 1 per l'Arezzo ma i regolamenti federali che assegnano punti per ogni frazione di gioco hanno prodotto il 3 a 2 finale.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0