Prima Pagina | Politica società diritti | IMU, QUELLA DI AREZZO SI CONFERMA TRA LE PIÙ BASSE

IMU, QUELLA DI AREZZO SI CONFERMA TRA LE PIÙ BASSE

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
IMU, QUELLA DI AREZZO SI CONFERMA TRA LE PIÙ BASSE

Dichiarazione di Marco Donati, assessore al bilancio

 

Il 31ottobre avremo le aliquote Imu definitive di tutti i Comuni. Scorrendo la “classifica provvisoria” pubblicata stamani dal Sole 24 Ore, si ha la conferma di come la nostra aliquota per la prima casa, fissata allo 0,4 per mille, sia tra le più basse d’Italia. Unica eccezione: lo 0,5 applicato alle abitazioni di lusso che coinvolgerà un numero davvero esiguo di cittadini. Anche per quanto riguarda immobili commerciali e produttive e seconde case di residenza, l’aliquota dello 0,99 ci colloca nella fascia medio-bassa.

Le decisioni che abbiamo assunto a maggio si confermano quindi valide. Sono state in linea con il bilancio, tanto è vero che contrariamente a moltissimi comuni non le abbiamo variate, come sarebbe stato possibile, a settembre.

Lo sforzo che abbiamo fatto e che continuiamo a fare è quello di mantenere un corretto equilibrio di bilancio che consenta di continuare ad erogare i servizi ai cittadini senza appesantire i bilanci di famiglie e imprese.

 

Arezzo, 29 ottobre 2012 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0