Prima Pagina | Cronaca | Si è dato fuoco sotto casa. Si è cosparso di benzina e si è trasformato in una torcia umana

Si è dato fuoco sotto casa. Si è cosparso di benzina e si è trasformato in una torcia umana

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Si è dato fuoco sotto casa. Si è cosparso di benzina e si è trasformato in una torcia umana

Si è dato fuoco sotto casa: si è cosparso di benzina e con un accendino ha completato l'opera. La tragedia in via Duomo Vecchio: protagonista un signore di 51 anni, che ha scelto proprio la strada dove abita per completare il suo terribile piano. E ora è in fin di vita all'ospedale di Pisa con ustioni nell'80 per cento del corpo.

 

 
E' gravissimo il 51enne aretino che a mezzogiorno ha compiuto il gesto estremo, proprio sotto casa, in via del Duomo Vecchio. 
L'uomo è stato subito soccorso e adesso è in corso il trasferimento in elicottero al Centro Gravi Ustionati di Pisa. Il 51enne era stato dimesso ieri sera dall'ospedale di Siena, dove era ricoverato nel reparto di psichiatria. Durante la notte ha avuto di nuovo una forte crisi, tanto che alle 6.30 è stato portato al Pronto Soccorso.
Mentre era in attesa di uno specialista che lo visitasse, intorno alle 9 si è allontanato. I sanitari hanno subito avvisato le forze dell'ordine e  sono iniziate le ricerche.
A mezzogiorno il tentativo di suicidio, che vista la situazione può dirsi riuscito. 
 Solo una domanda mi sia concessa. Se è stato portato al P.S. alle 6.30, cosa ha fatto fino alle 9? 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0