Prima Pagina | Lettere alla redazione | Perchè non posso sostituire Sallusti alla direzione de Il Giornale

Perchè non posso sostituire Sallusti alla direzione de Il Giornale

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Perchè non posso sostituire Sallusti alla direzione de Il Giornale

In questi tempi di crisi  e di disordine, molti clienti entrando in pizzeria mi chiedono perchè non sostituisco io Alessandro Sallusti alla guida del Giornale, se il DDL  non facesse a tempo a evitargli la galera.

Ebbene chi mi conosce sa dei legami di devozione fraterna nei confronti di Sallusti e del suo condirettore, nonchè dell'ex direttore, dei collaboratori, della servitù e dell'autista; ritengo lo stesso necessario ribadire pubblicamente perchè NON POSSO sostituire Alessandro Sallusti alla guida del Giornale:

1) Sono a conoscenza della clausola segreta per cui chi dirige il Giornale DEVE anche trombarsi la Santanché.

2) Ho appena fatto rottamare la macchina del fango e mia moglie ha insistito perchè prendessimo una station wagon.

3) Dopo aver rinunciato al papato le mie entrature in Vaticano non contano più niente.

4) Sospetto che l'editore sia una "testa di legno" che qualcun'altro manovra.

5) Avevo smesso di comprare il Corriere per i fondi di Alberoni, me lo ritroverei tra i piedi.

6) La policy attuale dell'editore non prevede più transfughi, ancora si devono riprendere da  Mario Capanna.

7) La notte dormo.

8) Dovrei cominciare a praticare la nobile arte della diffamazione: è vero Paolo1 che hai mandato te all'ospedale il Rossi2 la settimana scorsa?

9) Ho letto i titoli dei prossimi settanta editoriali firmati da Renato Farina ( "Grillo dietro l'attentato alle torri gemelle" "I giudici di Milano trafficano organi umani" "La Repubblica sottrae finanziamenti al programma per i rifugiati dell'Onu" "Il giudice Ingroia è musulmano" e via dicendo )

10) Sostengo anche io la candidatura dello strangolatore di Boston.


1 - 2 Attualmente direttore ed editore di questa testata

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0