Prima Pagina | Economia e lavoro | Bollo auto in Toscana: da gennaio 2013 aumenti dal 5 al 10 per cento

Bollo auto in Toscana: da gennaio 2013 aumenti dal 5 al 10 per cento

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Bollo auto in Toscana: da gennaio 2013 aumenti dal 5 al 10 per cento

La commissione Affari Istituzionali ha dato il via libera con il voto contrario dei commissari del Pdl e di Dario Locci del gruppo Misto

Firenze – Dal 1° gennaio 2013 il bollo auto costerà più caro. Lo prevede la proposta di legge licenziata a maggioranza dalla commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale, presieduta da Marco Manneschi (Idv). Hanno votato a favore i commissari del Pd e dell’Idv. Contrari, invece, i commissari del Pdl e Dario Locci del gruppo Misto.

A rendere necessario l’aumento della tassa automobilistica regionale, i recenti provvedimenti del governo che, ha spiegato Manneschi, “hanno reso inesigibili i crediti erariali non superiori ai 30 euro”.
Nel dettaglio, aumenteranno del 10% gli importi fissi del minimo annuo, l’importo base dovuto per motocicli di cilindrata superiore ai 50cc e l’importo oltre i 100 Kw di potenza per autovetture, autoveicoli per trasporto promiscuo e autocarri. Aumentano invece del 5% tutti i restanti importi.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0