Prima Pagina | Territori | BERSANI E RENZI COSA PROPONGONO PER “SANARE” IL DISSESTO DI CASTIGLION FIORENTINO ?

BERSANI E RENZI COSA PROPONGONO PER “SANARE” IL DISSESTO DI CASTIGLION FIORENTINO ?

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
BERSANI E RENZI COSA PROPONGONO PER “SANARE” IL DISSESTO DI CASTIGLION FIORENTINO ?

PERCHE’ GIRANO INTORNO AL NOSTRO COMUNE E NON SI FERMANO MAI ?

 

 

In Toscana l’unico Comune che si trova in stato di “dissesto” è Castiglion Fiorentino.

Da circa 20 anni, è amministrato dalla sinistra ed in particolare, da ultimo, da Giunte PD.

Nonostante la gravissima situazione economica - che vede direttamente coinvolti Cittadini, Famiglie ed Imprese locali – l’attuale Giunta del sindaco PD Bittoni continua ad amministrare senza idee e progetti concreti, limitandosi a compiere atti che risultano politicamente più da  “funzionario della riscossione” o “Commissario liquidatore” che non da Sindaco. I pochi provvedimenti posti in essere, sono soltanto basati su tagli ai servizi, anche essenziali (scuole, asili, trasporti, maestre di sostegno, etc.), ed aumenti incondizionati - di imposte e tributi - ai massimi livelli consentiti ed oltretutto, in alcuni casi, privi di senso come per la tariffazione continuativa delle diverse aree di parcheggio comunali che rischia di mettere al tappeto l’intera economia locale nel paese e nel centro storico. Non possiamo più tollerare questo tipo di atteggiamento e non possiamo accettare di dover pagare anni di malgoverno altrui. Soprattutto, non vogliamo si perpetui la perfetta continuità della mala amministrazione politica che rischia di scardinare, con esiti definitivi, la situazione economica nel nostro comune.

In questi giorni, Bersani e Renzi, nell’ambito delle primarie del Pd, promettono di risolvere le questioni di disagio e difficoltà economica, e ci dicono che saranno (-“sono” !-) bravi ad amministrare la cosa pubblica avendo in mano soluzioni innovative per uscire dalla crisi e rendere virtuosi anche gli enti locali.

Bene !...............................................................................................................Ci chiediamo allora  - vista la rilevanza generale e la gravità della situazione di un Ente in stato di dissesto, concreto esempio di malgoverno politico – cosa prevedono nei loro programmi per evitare simili vicende, quali proposte hanno per il risanamento, cosa intendono fare per non gravare solo sui Cittadini i costi del dissesto?

Intanto, aspettando cortese risposta, invitiamo Bersani e Renzi, visto che vanno ovunque, a fare tappa anche nel nostro Comune governato dal Pd dove ci sono, tra l’altro, anche comitati di sostegno ai due candidati.

Il caso di Castiglion Fiorentino è ormai esemplare ed ha assunto rilevanza nazionale tramite numerosi articoli del Sole24Ore e trasmissioni televisive come “Ballarò”.

Siete sempre due candidati del PD - partito unico che sostiene la Giunta Bittoni:  ciò che è successo in questi anni a Castiglioni, quindi, vi riguarda…………………………………………………!!

Da parte nostra, anche in sede parlamentare, sollecitati da associazioni e cittadini, abbiamo fatto proposte e siamo pronti a fare la nostra parte per il risanamento chiedendo, nel contempo, che si faccia piena luce sugli effettivi responsabili del dissesto che dovranno pagare di tasca propria anche per tutti coloro che nulla hanno a che fare con i “dissestatori”.

Venite dunque a Castiglioni, e prima di rottamare persone, spezzate questo circolo politicamente “vizioso” e negativo che ha determinato lo stato di dissesto; - fate proposte e, soprattutto, chiedete ai comitati che vi sostengono di trovare soluzioni positive per i Cittadini del nostro comune. Tutti – al di là delle appartenenze politiche - devono essere disponibili a dare il loro contributo per il risanamento che non è solo economico di Castiglion Fiorentino.

 Castiglion Fiorentino, 19 ottobre 2012

                                                         Alessandro Concettoni  -Coordinatore Comunale Pdl/Castiglion Fiorentino 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0