Prima Pagina | Politica società diritti | Ta da...! Più veloce della luce, è arrivata la risposta!

Ta da...! Più veloce della luce, è arrivata la risposta!

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Ta da...! Più veloce della luce, è arrivata la risposta!

NUOVE ACQUE: SBAGLIATO METTERE AL CENTRO LA QUESTIONE DELLE NOMINE

 

 

 

Mercoledì si rinnova il Consiglio di Amministrazione di Nuove Acque, ma è sbagliato mettere la questione delle nomine al centro della riflessione che in questo momento è aperta. Il "toto nomine" può sembrare l'argomento più appassionante, ma quello che oggi è in gioco è la strategia che dovrà guidare l'azione della società nei prossimi anni. Ci piacerebbe percepire la stessa passione che si avverte sulla questione legata ai nomi anche sulle strategia della società. Il PD ha sostenuto con forza il quesito referendario, ma oggi siamo di fronte ad un vuoto legislativo e questo non è certo imputabile agli amministratori di Nuove Acque. Nonostante l'argomento non sia al centro delle cronache, il PD è fortemente impegnato in Parlamento per colmare questo vuoto. Nel frattempo è giusto sottolineare come, pur tra mille polemiche, spesso pretestuose, Nuove Acque è oggi uno dei migliori gestori del servizio idrico in Toscana. E questo lo dicono i numeri, non il PD. Negli ultimi anni la società ha realizzato investimenti sul territorio di competenza pari a oltre 120 milioni di Euro, con 33 nuovi depuratori e con un aumento significativo della rete potabile del servizio. Questo è un dato di fatto, così come è certo che la priorità per il prossimo Consiglio sarà quella di adoperarsi per calmierare le tariffe del servizio, senza interrompere l'importante politica di investimenti sul territorio, essenziali per garantire la qualità del servizio. Per far questo,  fin da subito il prossimo CdA si dovrà occupare della revisione del nuovo piano economico e finanziario.. Tra gli interventi prioritari ricordiamo il completamento della rete di distribuzione a fini potabili dell'acqua di Montedoglio in Valdichiana, nonchè della rete di depurazione di tutti gli scarichi civili. Occorre, a nostro avviso, che la scelta delle persone si basi su questi capisaldi e che venga data garanzia di capacità, competenza ma anche esperienza di governo nelle società pubbliche. La scelta delle persone non può essere fatta per garantire equilibri politici e rapporti tra partiti A questo proposito, sentiamo la necessita di far giungere all'attuale Consiglio di Amministrazione e al Presidente uscente Paolo Ricci un sincero ringraziamento per la qualità del lavoro svolto. 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0