Prima Pagina | Politica società diritti | Primarie 2013: aspettando Bersani il 29, grande successo di partecipazione per la prima assemblea pubblica del Comitato aretino

Primarie 2013: aspettando Bersani il 29, grande successo di partecipazione per la prima assemblea pubblica del Comitato aretino

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Primarie 2013: aspettando Bersani il 29, grande successo di partecipazione per la prima assemblea pubblica del Comitato aretino

 

 

 

Arezzo, 19/10/2012_ Aspettando l’appuntamento più atteso per la campagna delle Primarie del centrosinistra, quando arriverà in città il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, confermato per il prossimo 29 ottobre, si è tenuta lo scorso mercoledì 17 ottobre, la prima assemblea pubblica del Comitato aretino che ne sostiene la candidatura a Premier. Oltre 100 cittadini, tra cui molti giovani, rappresentanti della società civile e volti noti della politica aretina, che hanno affollato la sala Montetini di piazza della Libertà, per portare il proprio contributo e sostegno al progetto immaginato da Bersani per il futuro del Paese, in un momento socio economico così delicato. A coordinare l’incontro i due portavoce del Comitato, Francesca Lorenzoni e Vittorio Martinelli, ad interpretare quel processo di rinnovamento già iniziato da tempo all’interno del Partito Democratico guidato da Bersani. Tanti gli spunti di riflessione emersi nel corso del dibattito: l’obiettivo di tutela e creazione di lavoro, di aiuto alle categorie più svantaggiate, di sostegno alle imprese, di lotta all’evasione fiscale, di aiuto alla scuola pubblica, di liberalizzazioni e semplificazioni mantenendo però il criterio di equità e rafforzando al contempo le autonomie locali, in parallelo all’esigenza di un rinnovamento della classe politica basato non sulla “rottamazione”, ma sul merito, senza guardare alla mera questione anagrafica, con la voglia di riportare il centrosinistra alla guida politica del Paese. Insomma, il sintomo di un’ entusiasmo crescente in città e provincia intorno alla candidatura di Pierluigi Bersani, guardando ad un progetto che non divida il popolo del centrosinistra, ma lo unisca intorno al progetto comune di un presente e futuro più giusti. Un percorso che assieme ai tanti amici e sostenitori del Comitato aretino, continuerà con diversi appuntamenti in città, da qui al voto del 25 novembre e 2 dicembre. Tanti momenti in cui ciascun cittadino potrà dar voce alla propria idea di Italia.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0