Prima Pagina | Economia e lavoro | COMUNICATO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE AREZZO

COMUNICATO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE AREZZO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
COMUNICATO STAMPA CONFARTIGIANATO IMPRESE AREZZO

Alimentaristi: sta per entrare in vigore la nuova normativa. Incontro di approfondimento di Confartigianato per lunedì 22

 

Novità in vista per gli operatori del settore alimentare. Dal prossimo 24 Ottobre 2012 scatta infatti l'obbligo di pagamento entro 30-60 giorni previsto dall'articolo 62 della legge 27 del 24 marzo 2012. Ma intanto il decreto attuativo della stessa legge, che dovrebbe fornire lumi sull'interpretazione della normativa, è fermo al Consiglio di Stato. Per questo la Federazione Alimentazione di Confartigianato ha promosso un incontro di approfondimento che si terrà lunedì 22 Ottobre 2012 alle ore 16.00 presso la sala riunioni di Confartigianato Arezzo.

 

“Tra i provvedimenti contenuti nella Legge 27 del 24/3/2012 – spiega Fabrizio Piervenanzi, presidente della Federazione Alimentazione di Confartigianato Arezzo - spicca come noto il “famigerato” Articolo 62 (Disciplina delle relazioni commerciali in materia di cessione di prodotti agricoli e agroalimentari), che introduce nuove regole nei rapporti commerciali nella filiera agroalimentare. In particolare – continua Piervenanzi - prevede l’obbligo del contratto scritto (anche se la questione verrà superata una volta approvato il Decreto applicativo) e i tempi di pagamento differenziati (30 giorni per i prodotti deperibili e 60 giorni per tutti gli altri) con sanzioni per il mancato rispetto da parte del debitore. L'attuazione dell'Art. 62 sarà effettiva dopo l'emanazione del Decreto attuativo che al momento è fermo al Consiglio di Stato. Questo al momento crea una situazione di incertezza sulle modalità applicative. Infatti la legge dovrebbe entrare in vigore il 24 ottobre 2012 ma, visto il ritardo del Consiglio di Stato, Rete Imprese Italia (della quale Confartigianato attualmente esprime la presidenza) ha richiesto ufficialmente al Governo una proroga e una ridefinizione del testo di legge, tenendo conto che l'articolo sembrerebbe entrare in conflitto con la Direttiva Europea sull'autonomia contrattuale. Per approfondire queste tematiche e tutte le altre connesse alla nuova legge e per far conoscere le azioni che la nostra associazione ha intrapreso a vari livelli, la Federazione Alimentazione di Arezzo ha promosso un incontro di approfondimento che si terrà lunedì 22 ottobre 2012 alle ore 16.00 presso la Sala Convegni di Confartigianato Imprese Arezzo in via Tiziano n. 32 .”

 

Al convegno parteciperanno FABRIZIO PIERVENANZI (Presidente Federazione Alimentazione Confartigianato Arezzo); MAURO CORNIOLI (Presidente Nazionale Confartigianato Alimentari V.); ARCANGELO RONCACCI (Responsabile Nazionale Confartigianato Alimentazione)

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0