Prima Pagina | Politica società diritti | Autorità rifiuti: approvato schema Statuto

Autorità rifiuti: approvato schema Statuto

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Autorità rifiuti: approvato schema Statuto

La delibera ha avuto il via libera, a maggioranza, dal Consiglio toscano

 

Firenze – Approvata a maggioranza, con i voti del Centrosinistra e l’astensione del Centrodestra, la proposta di delibera sullo schema di Statuto delle Autorità servizio rifiuti della Toscana.
A seguito della recente legge di manutenzione dell’ordinamento regionale, è stato disposto che lo Statuto contenente le norme di funzionamento dell’Autorità servizio rifiuti sia approvato dall’assemblea della stessa Autorità sulla base dello schema tipo approvato dal Consiglio regionale, invece che dalla Giunta toscana come disposto dalla precedente norma.
 

Ad illustrare brevemente in Consiglio la proposta di delibera è stato Vincenzo Ceccarelli, Pd, che ha ricordato che, per i motivi sopra esposti, lo schema di Statuto già approvato dalla Giunta nel maggio scorso, che stabilisce peraltro le funzioni dell’ente e la composizione dei suoi organismi ed i piani di ambito, viene adesso proposto al voto dell’Assemblea regionale.
 

A sostegno della delibera si è schierata Marta Gazzarri, Idv, la quale ha evidenziato l’importanza della gestione unica di questi servizi sul territorio. Critico invece Andrea Agresti, Pdl, che ha annunciato l’astensione del suo gruppo ritenendo non congruo lo schema di Statuto proposto.
 
Anche Gambetta Vianna, Lega Nord, si è schierato per l’astensione. E così anche Giuseppe Del Carlo, Udc, che con la sua dichiarazione di voto ha chiuso il dibattito.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0