Prima Pagina | Cronaca | VIA MADONNA DEL PRATO: DENUNCIA E NESSUNA TOLLERANZA DI ATTI VANDALICI

VIA MADONNA DEL PRATO: DENUNCIA E NESSUNA TOLLERANZA DI ATTI VANDALICI

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
VIA MADONNA DEL PRATO: DENUNCIA E NESSUNA TOLLERANZA DI ATTI VANDALICI

 

 

L’Amministrazione comunale ha presentato stamani una denuncia per gli atti vandalici in via Madonna del Prato. Il reato ipotizzato è danneggiamento aggravato. “Chiederemo conto dei danni al responsabili – annuncia il Sindaco. E nel caso si tratti di minori, ai loro genitori”.

Giuseppe Fanfani ha presentato la denuncia alla Questura di Arezzo e, con una lettera, ha informato direttamente di questa iniziativa il Questore Addonizio.

“Grazie al lavoro e alla professionalità delle forze dell’ordine la nostra è una città riconosciuta come sicura – afferma il Sindaco. Rimangono episodi di vandalismo che non possono essere assolutamente tollerati: non solo danneggiano le proprietà pubbliche e private ma finiscono, inevitabilmente, per generare un senso di insicurezza tra i cittadini e gli operatori economici. Vanno prevenuti e, quando accadono, i responsabili devono essere puniti e chiamati a risarcire il danno arrecato”.

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0