Prima Pagina | Lo Sport | BOTTINO PIENO PER LE SQUADRE DEL VILLAGGIO AMARANTO

BOTTINO PIENO PER LE SQUADRE DEL VILLAGGIO AMARANTO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
BOTTINO PIENO PER LE SQUADRE DEL VILLAGGIO AMARANTO

Grande soddisfazione in casa amaranto per le vittorie ottenute da tutte le formazioni del “Villaggio Amaranto” che sono scese in campo nell'ultimo week end

 

 

SECONDA CATEGORIA

Esordio casalingo positivo per l'Arezzo Football Academy che riesce a conquistare l'intera posta in palio grazie ad una rete messa a segno al 3' della ripresa da Severi. Un goal che è servito a sbloccare definitivamente il risultato in un confronto sostanzialmente equilibrato dove si è visto soprattutto grande fisicità da parte di entrambe le compagini.
Nella sostanza, si è trattato di una partita che gli amaranto hanno voluto vincere a tutti i costi nonostante si trovassero al cospetto di una formazione piuttosto ostica e compatta che nel primo turno si è permessa il lusso di vincere contro l'Olmo Ponte data tra le favorite per la vittoria finale. Anche in questa occasione i casentinesi hanno fatto vedere una buona organizzazione ma questo non gli è bastato a superare un avversario che ha saputo "reggere botta" stringendo i denti nei momenti di difficoltà e sapendo sfruttare poi al meglio l'occasione capitata a seguito di una mischia nell'area dello Strada. Il gioco in questa occasione non è stato ottimale ma quello che contava era portare a casa una vittoria che consentisse alla squadra di Andreini di andare nella zona nobile della classifica a ridosso del Montevarchi che veleggia a punteggio pieno e che sta mantenendo le premesse della vigilia.

ALLIEVI REGIONALI

Inizia nel miglior modo possibile l'avventura in campionato della squadra allievi regionali dell'Arezzo. La formazione diretta da Simone Trojanis ha infatti espugnato il campo della Castiglionese con il punteggio di 2 a 1. La partita si è disputata al campo della “Spiaggina” con un terreno di gioco dove evidentemente la squadra più tecnica era più penalizzata non avendo la possibilità di effettuare i consueti schemi con palla a terra abitualmente utilizzati. Gli amaranto si sono però saputi  ben adattare anche a questa circostanza sfavorevole mettendo in evidenza anche doti caratteriali incredibili se si considera che anche in questa occasione la squadra era formata da tutti elementi del 1997 ed aveva dovuto anche rinunciare a schierare alcuni giocatori importanti per problemi di tesseramento. Una partita che è stata di stampo anglosassone visto che il direttore di gara (molto giovane ed alle prime esperienze) ha fischiato molto poco sorvolando anche su alcuni falli che avrebbero potuto essere sanzionati con il giallo sia da una parte che dall'altra. A sbloccare il risultato ci ha pensato al 38' del primo tempo  Gerardini che ha saputo sfruttare una bellissima incursione di Vedovini sulla fascia che si è conclusa con un assist al centravanti amaranto che con una bellisima girata al volo ha beffato il portiere dei viola. Nella ripresa i padroni di casa pareggiano al 28' con Sereni su un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un presunto fallo del portiere aretino Garbinesi. Stranamente poi il vantaggio definitivo arriva allo stesso minuto della rete che aveva sbloccato il punteggio nel primo tempo. E' infatti al 38' della ripresa che Casini (entrato da appena sei minuti subentrando a Franchi) ha riportato in vantaggio definitivamente l'Arezzo con una punizione beffarda che ha avuto anche la complicità del portiere locale apparso , in questo caso, impreparato. Gli allievi quindi vincono in trasferta cominciando in maniera positiva il proprio cammino in un campionato molto difficile.

GIOVANISSIMI A

I giovanissimi A hanno vinto il triangolare che si è disputato al Villaggio Amaranto con Archiano e Bucinese. Un torneo con partite da 35 minuti a tempo unico, voluto espressamente per fare una verifica dei giocatori a disposizione in vista dell'approssimarsi del campionato. La prima partita dei ragazzi di Obligis è stata con l'Archiano. La squadra casentinese si è presentata a questo appuntamento con un organico molto ampio ed anche competitivo. La gara è stata molto equilibrata ed a spezzare l'equilibrio esistente tra le due formazioni è stato un gol realizzato da Santamaria in apertura di gara (2'). Poi un gran lottare nella zona centrale del campo spezzato da qualche sporadico contropiede da una parte e dall'altra senza però che il risultato venisse modificato. La seconda partita con la Bucinese è finita 0 a 0 ma ci sono state azioni da una parte e dall'altra che avrebbero potut sfociare in goal considerando anche il fatto che gli amaranto avevano anche colpito due pali. Nonostante il successo matematico dei ragazzi di Obligis le due squadre decidevano di tirare i rigori e gli amaranto ne hanno piazzati sei su sei rispetto ai valdarnesi che invece si sono fermati a quota cinque.

ESORDIENTI

La squadra esordienti A dell'Arezzo ha vinto il 1° Torneo di Valdarbia disputato allo stadio di Buonconvento.   Un risultato davvero importante se si considera che questa vittoria è in assoluto la prima maturata da una squadra esordienti del cavallino rampante. Un segno tangibile di come il lavoro portato avanti nel Villaggio Amaranto è di assoluta qualità e sta già iniziando a dare i primi frutti. Al quadrangolare hanno preso parte Siena, Arezzo, Valdarbia calcio e Valdorcia Calcio.

I piccoli amaranto hanno vinto la prima partita con il Valdorcia per 5 a 1 e la finale 4 a 0 con il Valdarbia mentre i senesi , pur giocando bene, sono stati eliminati ai calci di rigore dalla Valdarbia. Filippo Gerardini è stato riconosciuto come miglior giocatore della manifestazione anche se nel complesso, tutta la squadra è stata decisamente all'altezza della situazione e sicuramente hanno onorato l'Arezzo nel miglior modo possibile. Per la cronaca va segnalata anche l'ottima prestazione di Bianchini e Zampina riconosciuta anche dagli avversari.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0