Prima Pagina | Arte e cultura | Attraverso il colore

Attraverso il colore

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Attraverso il colore

Al Circolo Artistico di Arezzo la mostra personale di DaLo

Giovedì 30 agosto 2012, alle ore 18, al Circolo Artistico di Corso Italia 108 (Arezzo) si inaugura la mostra di pittura di DaLo dal titolo Attraverso il Colore. L’esposizione, presentata dalla gallerista Danielle Villicana D’Annibale, ospiterà una selezione di oli su tela, quadri a tecnica mista e opere di grafica del noto pittore maremmano. La mostra proseguirà, a ingresso gratuito, fino a mercoledì 12 settembre 2012.

 

Daniele Locci, in arte DaLo, si trasferisce all’età di ventisette anni dalla sua amata Maremma ad Arezzo. Si avvicina all’arte dopo i quarant’anni da autodidatta, ma si percepisce subito che non è un self-taught qualunque. Se ne accorge per primo lo scultore Sandro Ricci, che gli riconosce delle doti non comuni e lo invoglia ad approfondire e dedicarsi a tempo pieno alla pittura.

L’incontro con Fabio Rossi del Teatro Povero Popolare di Monticchiello (Si) segna una svolta nella carriera artistica del grossetano. Quattro personali che si snodano nella Val d’Orcia, tra cui una a Palazzo Piccolomini di Pienza nel 2006, lo fanno conoscere al grande pubblico. Da allora è un susseguirsi di mostre di successo, fino all’esposizione a Ferrara dello scorso giugno.

Quella di DaLo è una pittura figurativa che riprende la grande tradizione toscana e che l’artista definisce “naif e surrealista distintiva”. Le fonti ispiranti principali sono la fantasia, le visioni e i ricordi dell’adolescenza, da cui scaturiscono corpose e originali composizioni, dove il colore esprime una forza prorompente. Il risultato finale è un’arte che trasmette vigore, tensione e un grande amore per la vita.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0