Prima Pagina | Cronaca | D’estate è caldo e d‘inverno è freddo: il Solleone presto ci lascia... ma solo quello !

D’estate è caldo e d‘inverno è freddo: il Solleone presto ci lascia... ma solo quello !

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
D’estate è caldo e d‘inverno è freddo: il Solleone presto ci lascia... ma solo quello !

Ma che sia caldo d’estate è forse l’affermazione più lapalissiana che si possa fare. Casomai il contrario sarebbe più preoccupante. Questa sarà peraltro l’ultima settimana di temperature così elevate. Dai primi giorni di settembre entreremo in un clima più autunnale, temperato e fresco.

 

 

 

Per ora rassegnamoci a goderci questo scampolo di estate piena. Per tutta la settimana infatti il Paese sarà sotto l'influsso di un'ondata di caldo africano, la settima settimana di questa stagione estiva. E sarà l'ondata più intensa, estesa e duratura dell’intera stagione, rendendo il clima torrido su tutto il territorio. Nei prossimi giorni le temperature percepite potranno superare in molte zone i 40 gradi.

L'anticiclone nord-africano, ribattezzato dai media "Il Colosso dei Deserti", sarà stabile sulla penisola. Soltanto nel fine settimana il caldo inizierà ad attenuarsi a cominciare dal nord grazie all’arrivo della "Burrasca di Fine Agosto", una perturbazione accompagnata da temporali anche forti sulle zone alpine. L’aria fresca che segue questa perturbazione raggiungerà poi a fine mese anche il sud. Ma l’estate non finirà: assumerà piuttosto un sapore più "mediterraneo", con fasi di tempo ancora bello ma caldo meno intenso.

E se l'Italia boccheggia, nel resto d’Europa la situazione non è certo migliore. Rovente il clima in Spagna, dove ieri la colonnina di mercurio a Cordoba è salita fino a 40 gradi. Spiccano poi i 38 gradi di Parigi e Bonn. Molto caldo anche a Bruxelles, con 36 gradi, e a Zurigo con 35.

Il grande caldo provoca anche l'allarme raggi ultravioletti: nei prossimi giorni l’indice della radiazione ultravioletta sarà compreso tra 7 (radiazione elevata) e 8 (radiazione molto elevata). I valori della scala ufficiale che misura questi raggi vanno da 1 (radiazione bassa) a 11 (radiazione estrema).

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0