Prima Pagina | Eventi e spettacoli | SI APRE LA STAGIONE DEL POLIFONICO

SI APRE LA STAGIONE DEL POLIFONICO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
SI APRE LA STAGIONE DEL POLIFONICO

Gli appuntamenti del 18, 19 e 20 agosto

 

E’ tempo di polifonia. Sabato 18 agosto aperture della sesta edizione del Guidoneum Festival e della quinta del Guidoneum Awards. Nella sala di Sant’Ignazio, alle ore 21, concerto del Coro Giovanile Italiano diretto da Lorenzo Donati. Verranno eseguite musiche di Bettinelli, Clausetti, Dallapiccola, Donati, Petrassi, Pizzetti.

Per domenica 19 agosto, ancora alle ore 21 e sempre nella sala di Sant’Ignazio, rassegna cori della Toscana, nel trentennale dell’ “Associazione Cori della Toscana”. Sul palco Coro Voceincanto (direttore Gianna Ghiori), Società Corale G. Puccini (direttore Francesco Iannitti), Coro Harmonia Cantata (direttore Raffaele Puccianti), Gruppo Polifonico F. Coradini (direttore Vladimiro Vagnetti)

Lunedì 20 agosto, stessi orario e luogo, Omaggio a Guido, Rassegna di canto gregoriano e musica medievale con il Coro “Abbazia della Novalesa” sezione femminile, Direttore Elena Vadori; Gruppo Vocale Armoniosoincanto Schola Gregoriana Assisiensis, Maestro Concertatore: Maurizio Verde e Direttore: Franco Radicchia.

Coro Giovanile Italiano

Il Coro Giovanile Italiano, formazione unica nel panorama corale italiano, è stata fortemente voluta dalla Feniarco, la Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali e si compone di trentadue giovani coristi, tra i 18 e i 28 anni, che provengono da diverse città d’Italia e da molteplici esperienze musicali. Importante è il ruolo di rappresentanza nazionale rivestito dal Coro Giovanile Italiano: grazie alla formazione di alto livello e alle scelte di repertorio che valorizzano il patrimonio musicale italiano antico e contemporaneo, il Coro risponde anche alla diretta commissione di nuove composizioni per la partecipazione ad eventi di grande rilievo. La sua formazione, nel 2003, ha permesso di allineare la coralità italiana agli altri contesti europei, dove i cori giovanili nazionali sono ormai istituzioni di pluriennale importanza. Nel corso degli anni si sono alternati alla guida del Coro Giovanile Italiano maestri di fama nazionale e internazionale quali Filippo Maria Bressan, Nicola Conci e Stojan Kuret e il coro ha affrontato repertori diversi tra loro. Per il 2011-2012 il Coro Giovanile Italiano è stato affidato ai maestri Dario Tabbia e Lorenzo Donati. Per l’occasione il coro sarà diretto dal maestro Lorenzo Donati.

Maestro Lorenzo Donati

Compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e Firenze, frequentando corsi e studiando con i più importanti musicisti italiani ed internazionali. Svolge intensa attività concertistica con l’Insieme Vocale Vox Cordis, l’Hesperimenta Vocal Ensemble di Arezzo e il Vocalia Consort di Roma, con i quali ha vinto numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali. Nel 2007 ha vinto i due primi premi del Concorso internazionale per direttori di coro Mariele Ventre di Bologna. Le sue composizioni sono state eseguite in vari paesi europei, incise da ensemble e solisti, e pubblicate da varie case editrici italiane. Tra i prestigiosi riconoscimenti in competizioni internazionali ricordiamo i premi ai concorsi di Arezzo (1996 e 1999), Gorizia (1999 e 2002), Roma (1999), Avellino (2003), Vittorio Veneto (2007). Tiene corsi di musica corale e composizione in Italia e all’estero, per importanti scuole di direzione (Milano Choral Academy, Fondazione Guido d’Arezzo) ed è spesso invitato in giuria in concorsi internazionali. Insegna musica corale e direzione di coro presso il Conservatorio F.A. Bonporti di Trento.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0