Prima Pagina | Eventi e spettacoli | SABATO DI BUONA AFFLUENZA NONOSTANTE IL CALDO TORRIDO

SABATO DI BUONA AFFLUENZA NONOSTANTE IL CALDO TORRIDO

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
   
 
La prima giornata di Fiera dell'edizione di luglio ha rispettato le previsioni della vigilia ed ha visto una buona partecipazione di pubblico, soprattutto straniero. Le strutture recettive della zona, difatti, particolarmente quelle agrituristiche, sono al gran completo ed ospitano turisti provenienti da varie nazioni dell’Europa centrale. Anche quest’anno sono presenti molti olandesi e tedeschi che, da tempo, sembrano preferire le città d’arte italiane al sole della costa romagnola. E la visita alla Fiera Antiquaria per i turisti con queste nazionalità è quasi un ‘obbligo’, vista la loro grande cultura e passione legata al mondo dell’antiquariato.
Gli acquisti preferiti dagli stranieri sono costituiti da stampe con paesaggi, mappe geografiche, fiori ma anche piccola oggettistica con un’attenzione particolare alla porcellana da tavola. Così come i quadri, soprattutto di piccola dimensione, sono assai richiesti.
 
“La presenza del pubblico straniero, costante tutto l’anno ma con evidenti punte nei mesi estivi, oltre che farci molto piacere conferma nei fatti la bontà dell’azione promozionale che facciamo da molto tempo – constata Paolo Nicchi, presidente dell’associazione Fiera Antiquaria. - Ormai da tempo abbiamo scelto di promuovere la Fiera Antiquaria con  un’azione capillare, gestita direttamente dall’associazione. Tutte le strutture recettive della provincia, e quelle più importanti della Regione Toscana e delle regioni confinanti non solo ricevono il nostro materiale ma manteniamo con tali strutture un  rapporto continuo e costante che ci permette di ottimizzare le varie operazioni di promozione!”
"Quindi, la grande presenza turistica straniera in Fiera – conclude Nicchi - conferma ancora una volta il grande fascino che questa manifestazione - inserita in un contesto storico ed artistico di grande suggestione - ha nei confronti di questo pubblico, attratto dalla cultura, dalla storia e dalle manifestazioni peculiari di una città. Ed Arezzo, con la Fiera Antiquaria, ben regge il confronto con altre realtà italiane ed europee".
 
Giornata davvero molto calda quella di oggi e nonostante questo gli espositori hanno mantenuto la loro presenza sulla piazza di Arezzo: per dare loro un pizzico di sollievo refrigerante nel pomeriggio le hostess della Fiera hanno offerto a tutti gli espositori un gelato, come piccolo segno di attenzione verso chi lavora all’aperto, qualsiasi sia la stagione.
 
  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0