Prima Pagina | Politica società diritti | Fiaccolata contro la donne vittime di violenza

Fiaccolata contro la donne vittime di violenza

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Fiaccolata contro la donne vittime di violenza

Il sostegno delle consigliere comunali del Pd

 

Il 2 luglio, una Fiaccolata per ricordare le donne vittime di violenza, organizzata dal Centro Antiviolenza di Arezzo Pronto Donna, alla quale invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare numerosa e solidale.

L’anno scorso in Italia sono state uccise 137 donne e nei primi sei mesi del 2012 altre 65 hanno perso la vita. Donne, vittime spesso dei propri compagni, padri, persone di cui si fidano, e dai quali devono difendersi, per non sentirsi tradite due volte.

Queste donne Sabrina, Maria … hanno volti e nomi, non sono dati statistici e rappresentano un'emergenza sociale, che coinvolge e travolge anche le donne adolescenti, per le quali si profila un futuro fragile e incerto.

Spesso il legame affettivo, impedisce a chi subisce violenza di poterla riconoscere e denunciare, negandola anche a se stesse, giustificandola, o ancor peggio credendo di meritarsela.

Le donne devono sapere che non sono sole.

Le consigliere del PD saranno presenti per dare il loro pieno sostegno all’iniziativa nel convincimento che insieme è più facile superare e denunciare.

Prevenire episodi violenti non è semplice, per questo è fondamentale che chi ha avuto episodi violenti e si rende conto di non saper controllare la propria rabbia chieda aiuto.

La violenza nei confronti delle donne è una vergogna della nostra società, siamo convinte che nella forza del dialogo e del rispetto reciproco si costruisca una comunità solida nei valori e pronta ad affrontare il futuro.

 Simonetta Ghezzi - Elisa Bertoli - Barbara Bennati - Marzia Fontana - Rossella Peruzzi - Cinzia Scartoni

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0