Prima Pagina | Politica società diritti | Democratici Per Cambiare in Provincia: un voto di astensione al bilancio per difendere i territori da noi rappresentati

Democratici Per Cambiare in Provincia: un voto di astensione al bilancio per difendere i territori da noi rappresentati

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Democratici Per Cambiare in Provincia: un voto di astensione al bilancio per difendere i territori da noi rappresentati

Michele Del Bolgia e Martina Mansueto si astengono sulla variazione di bilancio discussa in Consiglio per dare un chiaro segnale alla maggioranza

 

La seduta del Consiglio Provinciale di Arezzo del 29 giugno ha visto la nascita del nuovo gruppo consiliare dei DEMOCRATICI PER CAMBIARE, costituito dai due Consiglieri Michele Del Bolgia e Martina Mansueto. Il nuovo gruppo si è astenuto sulla variazione di bilancio in discussione durante la seduta. “Questo voto vuol essere un segnale politico alla maggioranza” così intervengono i due Consiglieri Michele Del Bolgia e Martina Mansueto “Noi vogliamo una Provincia che tuteli gli interessi dei territori che rappresenta, e nella seduta del Consiglio appena passato si è dato invece nuovamente dimostrazione di come ciò non avvenga. Parliamo della vicenda Diga di
Montedoglio. Era stata data garanzia che si sarebbe svolto un Consiglio Provinciale aperto a Sansepolcro sul tema per dare risposte ai cittadini della Valtiberina, per lanciare proposte e per far sentire con forza la voce della Provincia di Arezzo. La data dello svolgimento doveva essere il 21 giugno, invece ancora abbiamo un niente di fatto. Noi confidiamo che si arrivi ad una soluzione positiva della vicenda e il nostro voto di astensione alla variazione di bilancio vuol essere un segnale preciso, non permetteremo che i territori da noi rappresentati vengano presi in giro e non vengano tutelati e per questo saremo pronti anche ad azioni forti per difendere gli interessi dei cittadini. Abbiamo inoltre espresso grande senso di responsabilità votando a favore l’immediata eseguibilità dell’atto, a dimostrazione che le nostre decisioni non hanno l’intento di destabilizzare ma di richiamare le istituzioni e la maggioranza al senso di responsabilità verso i cittadini ed i territori che rappresentano”  

 

Michele Del Bolgia

Martina Mansueto 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0