Prima Pagina | Politica società diritti | La solita strategia stomachevole del PD

La solita strategia stomachevole del PD

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La solita strategia stomachevole del PD

 

Solita strategia stomachevole attuata ieri in aula consiliare dal PD, dinanzi ad un atto di indirizzo presentato dal Movimento Cinque Stelle in materia di raccolta differenziata. Il PD ha presentato un atto di indirizzo “alternativo”, il quale altro non era che un’accozzaglia di frasi, con proposte confuse buttate a casaccio, il tutto in un politichese, per di più da quattro soldi.

Noi abbiamo votato a favore della proposta presentata dal Movimento Cinque Stelle, perché siamo da sempre fermamente convinti della necessità della raccolta differenziata spinta, e abbiamo votato contro l’atto fasullo. Purtroppo, quest’ultimo è passato e quello originario bocciato, perché, come al solito, il PD ha esercitato il suo strapotere senza alcun pudore.  

In un anno di consiliatura noi tre consiglieri di IDV, SEL e Sinistra per Arezzo abbiamo già più volte provato sulla nostra pelle questa esperienza. La strategia normalmente adottata dal PD è bocciare brutalmente l’atto proposto; ma, quando si tratta di salvare la faccia e addirittura metterci il marchio di fabbrica per poi vantarsene,  viene presentato un emendamento o un atto di indirizzo cosiddetto alternativo, che anche se sterile e vuoto, se lo votano e bocciano quello proposto da altri.

Un altro cattivo esempio di politica con la p minuscola portato avanti da alcuni consiglieri che, più passa il tempo, più peggiorano nel praticarla e più compromettono il nome del PD.

Una ulteriore conferma che la convivenza delle nostre tre forze politiche con questo partito è impossibile, a meno che, quei  consiglieri che hanno le capacità, e siamo convinti che ci siano, le mettano in campo, agiscano e votino secondo coscienza, nell’interesse dei cittadini. 

 

Roberto Barone                    

Marco Tulli                              

Aurora Rossi                             

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0