Prima Pagina | Politica società diritti | “NOMINE NUOVE ACQUE: COMPETENZA, RINNOVAMENTO E RISPETTO PER IL REFERENDUM"

“NOMINE NUOVE ACQUE: COMPETENZA, RINNOVAMENTO E RISPETTO PER IL REFERENDUM"

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“NOMINE NUOVE ACQUE: COMPETENZA, RINNOVAMENTO E RISPETTO PER IL REFERENDUM"

Dichiarazione dei consiglieri PD Matteo Bracciali ed Alessandro Caneschi

 

 

Tra pochi giorni l'assemblea di Nuove Acque nominerà il nuovo Consiglio d'Amministrazione dell'azienda. Per questo motivo, invitiamo i soci di parte pubblica di Nuove Acque a seguire i principi che sia il Consiglio comunale di Arezzo che quelli di altri comuni soci hanno dato: competenza manageriale e rinnovamento.

Per quanto riguarda la figura del Presidente, si devono aggiungere quelli di condivisione degli indirizzi strategici che la parte pubblica ha dato, soprattutto in conseguenza del pronunciamento dei cittadini con il referendum dello scorso anno che ha sancito la scelta pubblicista per la gestione del servizio idrico idrico.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0