Prima Pagina | Politica società diritti | Impianto a biomasse a Rigutino: quali certezze?

Impianto a biomasse a Rigutino: quali certezze?

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Impianto a biomasse a Rigutino: quali certezze?

Dichiarazione di Roberto Barone, capogruppo IdV

 

In relazione all'ipotizzato insediamento a Rigutino di un impianto a biomasse per la produzione di energia elettrica, forti dubbi e preoccupazioni  nascono spontanei in termini di impatto ambientale e sanitario.  

E' in corso il procedimento unificato, nell’ambito della Conferenza dei Servizi, al quale partecipano tutte le amministrazioni a qualsiasi titolo interessate e non sembra finora che sia stato ancora valutato approfonditamente l'impatto ambientale che ne deriverebbe. E in questo contesto va anche rilevata l'assenza di numerosi rappresentanti delle amministrazioni, compreso la nostra. 

 Alla seduta di Consiglio Comunale di domani presenterò un’interrogazione urgente volta ad ottenere risposta dal Sindaco e dalla Giunta  ai vari dubbi e preoccupazioni espresse dai cittadini nel corso di una affollata assemblea pubblica svoltasi recentemente a Rigutino. E sulla base di ciò intendo sollecitare il Sindaco ad assicurare la massima attenzione al procedimento in corso, garantendo la presenza certa del nostro rappresentante nelle sedute della conferenza dei servizi, facendo prevalere una posizione di assoluta cautela e di tutela ambientale e sanitaria verificando, tra l'altro, che l'impianto ipotizzato sia a “saldo zero” in termini di emissioni di polveri sottili e ossidi di azoto. Per consentire il ricorso a queste forme di produzione solo nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale e sanitaria, chiederò infine al sindaco se intende dotare la nostra  amministrazione di un regolamento che preveda: installazioni destinate esclusivamente all'autoconsumo, individuazione di aree compatibili, limitazione della potenza massima e valorizzazione della filiera corta entro i 70 km per l'approvvigionamento della materia prima. In pendenza del regolamento solleciterò il sindaco a richiedere un provvedimento sospensivo in relazione ad una eventuale decisione favorevole all'insediamento che venisse intanto assunta nella conferenza dei servizi.  

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0