Prima Pagina | Economia e lavoro | L’ allievo Cristian Piccinino dello Studio Moda Rossella SMR Fashion School di Sansepolcro selezionato per le finali del MittelModa Fashion Award 2012

L’ allievo Cristian Piccinino dello Studio Moda Rossella SMR Fashion School di Sansepolcro selezionato per le finali del MittelModa Fashion Award 2012

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L’ allievo Cristian Piccinino dello Studio  Moda Rossella  SMR Fashion School di Sansepolcro  selezionato per  le finali del MittelModa Fashion Award 2012

Sono 26 i finalisti che parteciperanno alla ventesima edizione del MittelModa Fashion Award 2012 con sfilata finale che si svolgerà venerdì 29 giugno nella bellissima spiaggia dell’isola di Grado (Go), tra le Alpi e il Mar Adriatico.

 

 

Mittelmoda è uno dei concorsi di moda più ambiti e conosciuti a livello internazionale. Creato nel 1993, il progetto Mittelmoda. ha  sviluppato una rete internazionale di contatti con oltre 620 scuole di fashion design di 66 paesi del mondo, diventando così una concreta opportunità di scambio e confronto per la creatività internazionale. 

I finalisti sono studenti laureati in Fashion Design e Fashion Designer provenienti dalle migliori scuole, disposti a diventare apprezzati e affermati stilisti del  futuro, pronti a guidare le maggiori realtà produttive della moda in base alle  prossime onde di tendenza.

Italia Vogue lo ha definito, “Una passerella per i veri eroi dei migliori fashion designer di oggi”. 

Per il nostro paese  sono stati selezionati  3 italiani tra cui l'allievo Cristian Piccinino proveniente da Osimo (AN), al terzo anno dell' European Bachelor of Science in Design presso  Studio Moda Rossella SMR Fashion School di Sansepolcro.

Il giovane stilista  mostrerà la propria collezione composta da 6 abiti di fronte ad una folta giuria di noti esperti internazionali di  moda, designer, giornalisti, band manager e trend tester di tutto il mondo rappresentanti delle maggiori realtà produttive come Calzedonia, Lectra, SMI, Fiorucci, Benetton, Furla, Alcantara, Milano Unica, Patrizia Pepe, H&M, Coin, ecc.

Cristian Piccinino, con il supporto  dello staff  SMR, per la sua collezione si è ispirato al Cantico delle Creature della famosa opera di San Francesco. Il diplomando all’ European Bachelor SMR, ha deciso di sviluppare e proporre i 4 elementi (Vento, Acqua, Fuoco e Terra), il Sole e la Luna, e la Morte (come  parte del disegno universale) con l’utilizzo delle più innovative  tecnologie unite a competenze pratiche di laboratorio e ai sistemi di Fashion Cloud SMR.  

«Vorrei che i miei capi non vengano visti solo come un semplice fatto di tessuti, in quanto ho cercato di dare ad ognuno di loro un’ "anima" e di comporli in base alle caratteristiche che per me sono le più importanti: rigogliosità, vorticità, purezza, luminosità, distruttività, irregolarità e  continuità, come se i capi fossero stati "assaliti dagli  elementi". In definitiva, vorrei trasmettere l'importanza e il rispetto che questi elementi meritano ».

E’ la terza partecipazione dei giovani stilisti di SMR al concorso,  nell’ edizione del 2010, l’allieva Silvia Malentacchi si è aggiudicata il primo premio speciale Lectra per l’ utilizzo della tecnologia nella sua collezione.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0