Prima Pagina | Lo Sport | Il sogno della Stella Azzurra è diventato realtà: conquistata la Coppa Toscana

Il sogno della Stella Azzurra è diventato realtà: conquistata la Coppa Toscana

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Il sogno della Stella Azzurra è diventato realtà:  conquistata la Coppa Toscana

La Stella Azzurra ha raggiunto un traguardo storico: è la prima formazione aretina a vincere il trofeo. In finale le aretine hanno sconfitto l'Aglianese con un perentorio 2-0 timbrato da Carniani e Mundi

 

AREZZO – Il sogno della Stella Azzurra è diventato realtà: la società di calcio femminile ha battuto 2-0 l'Aglianese ed ha conquistato una storica vittoria in Coppa Toscana, un risultato mai raggiunto in precedenza da nessuna squadra aretina. Il trionfo, nato da anni di lavoro del presidente Otello Acquisti, del direttore generale Claudio Chiarini e del direttore sportivo Omar Neri, ha proiettato la Stella Azzurra e l'intera città di Arezzo ai vertici del calcio femminile toscano, confermando la società aretina come una delle migliori realtà calcistiche della regione. Sul campo neutro di Calenzano, le ragazze di mister Alfredo Del Buontromboni sono scese in campo determinate e decise a conquistare il successo e, nei primi 15 minuti, hanno chiuso l'Aglianese nella propria metà campo. La partita, resa difficile per la Stella Azzurra a causa degli infortuni di due giocatrici, è poi proseguita con numerose azioni da una parte all'altra, fino al 43°, quando, su un cross dalla destra, le aretine hanno colpito il palo con un bel colpo di testa di Giulia Bruci: sulla palla si è fiondata Alice Carniani che, anticipando il difensore, l'ha messa in rete permettendo alla sua squadra di entrare negli spogliatoi in vantaggio. Nella seconda frazione l'Aglianese, costretta a recuperare, ha dato vita a tante azioni e percussioni, scoprendosi e lasciando dei varchi in difesa per l'attacco aretino che, al 35°, ha avuto una grande occasione con Bruci che, su un veloce contropiede, si è trovata sola di fronte al portiere ma non è riuscita a concludere. Al 43° è avvenuto l'episodio che ha deciso la partita: Valentina Mundi ha scaricato un sinistro a giro sul palo più lontano del portiere, fissando il risultato sul 2-0 e dando il via alla festa dell'intera società della Stella Azzurra. «È un traguardo eccezionale - spiega Chiarini. - Questa vittoria sancisce il primato della Stella Azzurra e di Arezzo nel panorama del calcio femminile toscano. La vittoria è meritatissima e sono doverosi i complimenti a tutte le ragazze della nostra squadra, che si sono sacrificate e che hanno dato tutto per raggiungere questo storico risultato. Il trionfo valorizza e ripaga l'impegno e i sacrifici di tutta la società, una società che da anni lavora per un costante miglioramento di tutto il proprio movimento e che è arrivata a costituire una bellissima realtà che, dalle Pulcine alla prima squadra, vanta squadre femminili in tutte le categorie di età». La vittoria di Coppa ha aperto alla Stella Azzurra le porte per un'altra prestigiosa finale, quella della Supercoppa Toscana. Mercoledì 27 Giugno è in programma l'ultimo impegno di questa lunga stagione con un triangolare che vedrà sfidarsi a Scandicci la Stella azzurra, il Valdarno (vincitore del campionato di serie C) e il Ponte a Greve (vincitore di serie D): per le aretine questa gara è una nuova occasione per rendere ancora più trionfale questa stagione.

Sotto la guida di Del Buontromboni, questa è la formazione della Stella Azzurra scesa in campo nella finalissima contro l'Aglianese: Serena Chellini, Anisia Benigni, Clara Meattini, Ilaria Ciofini (capitano), Serena Pecchia, Alice Carniani, Francesca Berti, Valentina Mundi, Giulia Bruci, Andrea Toppi, Ilaria Gurgugli, Sonia Goti, Isabella Bicchi, Valentina Caprara, Marica Segna, Anna Giorgia Cottone e Simona Giorgini,

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0