Prima Pagina | Lo Sport | Otto titoli provinciali consecutivi: non hanno rivali gli atleti del Propaganda della Chimera Nuoto

Otto titoli provinciali consecutivi: non hanno rivali gli atleti del Propaganda della Chimera Nuoto

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Otto titoli provinciali consecutivi:  non hanno rivali gli atleti del Propaganda della Chimera Nuoto

La società aretina chiude la stagione confermandosi ai vertici del Propaganda provinciale. La Chimera Nuoto nei prossimi mesi punterà ad ampliarsi e ad arrivare a 100 atleti

 

AREZZO – Dopo aver vinto l'ottavo titolo provinciale consecutivo ed una pioggia di medaglie ai campionati regionali, volge al termine la stagione del settore Propaganda della Chimera Nuoto, il settore che si pone a metà tra la scuola nuoto, il cui fine è l'insegnamento, e il nuoto sportivo dell'agonistica. Rivolto a bambini e ragazzi con un'età tra i 5 e i 16 anni, il Propaganda propone ai propri atleti un'attività sportiva più intensa rispetto alla scuola nuoto e permette loro di disputare le prime gare, due caratteristiche che fanno di questo settore il bacino in cui crescono i futuri agonisti della Chimera Nuoto. In questa stagione la società aretina ha potuto contare su oltre 80 atleti che, allenati da Angelo Solis Herrera, Alberto Bertuccini e Lucia Moccia, sono riusciti a conquistare successi in tutte le gare disputate, facendo prospettare per molti di loro un futuro "salto di qualità" verso il vero e proprio nuoto sportivo. «Anche in questa stagione abbiamo confermato il nostro primato - afferma Marco Magara, il direttore tecnico della Chimera Nuoto. - Siamo arrivati all'ottavo successo consecutivo nel campionato provinciale, un'affermazione importante che premia la qualità della nostra scuola nuoto nel confronto diretto con le società di tutta la provincia. A questa vittoria si aggiungono le medaglie ai campionati regionali e la convocazione di un nostro ragazzo nella rappresentativa Toscana per gareggiare al "Torneo delle Regioni", la rassegna nazionale in programma a Luglio a Chianciano, tutti risultati che non fanno altro che testimoniare la bontà del nostro metodo di lavoro, un lavoro che inizia già con bambini di 5-6 anni e che mira principalmente a far appassionare gli atleti al nuoto, permettendo loro di vivere questa disciplina come un vero sport di squadra». Per la prossima stagione, oltre a confermare i risultati degli ultimi mesi, l'obiettivo della Chimera Nuoto è di ampliare ulteriormente la propria attività e di arrivare fino a 100 atleti, coinvolgendo forze nuove e diffondendo la pratica del nuoto a sempre più bambini e ragazzi.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0