Prima Pagina | L'opinione | La Cgil denuncia il sindaco. Forse perchè ha fatto correr giostra contro il veto del sindacato?

La Cgil denuncia il sindaco. Forse perchè ha fatto correr giostra contro il veto del sindacato?

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La Cgil denuncia il sindaco. Forse perchè ha fatto correr giostra contro il veto del sindacato?

Per ora la notizia dell'esposto alla Procura, è solo una voce che circola e conferme non ce ne sono.

 

 

Se così fosse,  la diatriba che vede opporsi i dipendenti del comune alla amministrazione, si sposterebbe dalle segreterie sindacali alle aule giudiziarie.  Dove tuttavia è notorio, il sindaco Fanfani dopo una vita da penalista, starebbe quanto mai a suo agio. La denuncia, secondo i sussurri che circolano in piazza, sarebbe stata fatta dalla Cgil in relazione agli ordini di servizio che sindaco e comandante avrebbero emanato in concomitanza con lo sciopero dei dipendenti del comune. Ma anche il sindaco Fanfani avrebbe avuto notizia dell'esposto, solo poco prima della Giostra. Prosegue dunque lo scontro a tutti i livelli. E la CGIL sembra decisa a dare battaglia anche in campo politico. Dopo il suo harakiri del 2004, con la candidatura Bettoni, è forse giunto il momento di tornare a battere i pugni sul tavolo? Uno scontro che vede però la città piuttosto indifferente alle istanze dei dipendenti comunali, nonostante i tentativi di cavalcare il malcontento da parte di tutte le forze politiche opposte alla attuale maggioranza. Il rischio, neppure troppo remoto, è di scavare un solco profondo tra i dipendenti della città e i cittadini. Interessante notare come, a proposito di solchi, anche un comunicato giunto in redazione da anonimi “compagni di RC” e rapidamente smentito dallo stesso Alfio Nicotra, storico leader del movimento, forse un tentativo per inasprire i rapporti, fare terra bruciata dietro le linee, rendere irreversibile lo strappo di maggio. Il clima politico si sta infiammando, le elezioni politiche si avvicinano, la campagna elettorale, che si annuncia durissima è come un vulcano che sta tornando in attività e sta ormai facendo sentire i suoi tremolii…  

 

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0