Prima Pagina | Territori | Finalmente il Comune di Castiglion Fiorentino dice No alla CENTRALE!

Finalmente il Comune di Castiglion Fiorentino dice No alla CENTRALE!

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Finalmente il Comune di Castiglion Fiorentino  dice No alla CENTRALE!


 

Per la prima volta il Consiglio Comunale di Castiglion Fiorentino, in data 19 Giugno 2012, con un atto di indirizzo approvato a maggioranza, ha detto no alla realizzazione a Castiglion Fiorentino di una Centrale a Biomasse.

“Eppur si muove” verrebbe da dire!!

La Lista Cittadini Uniti per il Bene Comune ha votato con la maggioranza, dando atto al Sindaco Bittoni di aver fatto proprie le istanza che il Comitato Tutela Valdichiana, la Lista Cittadini in Comune e la Lista Cittadini Uniti per il Bene Comune, hanno rappresentato.

A protezione del nostro territorio da insediamenti insalubri,  in campagna elettorale, con un programma articolato, abbiamo espresso con chiarezza dei no motivati su qualsiasi tipo Centrale e in particolare sulla Centrale a Biomasse voluta dalla PowerCrop.  

E al tempo stesso, abbiamo presentato proposte alternative  per uno sviluppo sostenibile dell’intera Valdichiana. La nostra idea di sviluppo, espressa nel comunicato del 7 Giugno scorso,  ha la capacità di rendere concrete parole come Green Economy e di coniugare esigenze fin’ora distanti, Lavoro, Istituzioni, Categorie, Associazioni, Agricoltori, Impresa, Credito e Ricerca, in un progetto di sviluppo sostenibile dove l’integrazione fra agricoltura, produzione, ambiente,  paesaggio, turismo e cultura, sia in grado di portarci fuori dalla “crisi”,  di guardare con rispetto al futuro delle nuove generazioni e all’ambiente in cui viviamo.

Resta la preoccupazione politica, sull’astensione al voto del Capogruppo di maggioranza e Segretario Aurilio.  Il significato di questa astensione, prelude  scenari conflittuali sul tema della Centrale all’interno del partito di maggioranza? Se un Capogruppo si astiene, in una votazione così attesa e così importante, dobbiamo aspettarci a breve, le sue dimissioni?

Le altre opposizioni cosa pensano del Progetto di Centrale a  Biomasse presentato dalla PowerCrop ? Non è dato sapere. Nucci ha votato contro con argomentazioni futili mentre Tanganelli si è astenuto e Agnelli non ha partecipato al voto. E’ certo che così facendo, non hanno chiarito la loro già ambigua posizione davanti ai cittadini.

Comunque il percorso è appena iniziato e la Conferenza dei Servizi Provinciale dei primi di Luglio ci dirà se a Castiglion Fiorentino è cominciata una nuova fase o se è stato solo un colpo di sole. Una mossa per placare gli animi o per far cadere l’attenzione sul problema, magari mentre qualcuno lavora indisturbato e con calma ad una nuova centrale, più piccola o forse ad olio. Noi vigileremo e continueremo con la nostra opposizione costruttiva.

Noi vigileremo e continueremo a dire “CENTRALE? NO GRAZIE!”

Castiglion Fiorentino, 23 Giugno 2012

Ufficio Stampa - Lista Civica Cittadini Uniti per il bene comune Paolo Filippi Sindaco

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0