Prima Pagina | Territori | RICORSO AMMINISTRATIVE CASTIGLION FIORENTINO – Fissata la prima udienza

RICORSO AMMINISTRATIVE CASTIGLION FIORENTINO – Fissata la prima udienza

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
RICORSO AMMINISTRATIVE CASTIGLION FIORENTINO – Fissata la prima udienza

 

PRIMA UDIENZA - E' stata fissata per venerdì 29 giugno alle ore 10 la prima udienza in merito al ricorso al giudice ordinario sull'elezione a sindaco di Luigi Bittoni. Ne dà notizia Luca Conti, responsabile per la Lega Nord a Castiglion Fiorentino, che, assieme a Zucchini e Menci, nei giorni scorsi aveva presentato un ricorso affinché «si possa verificare e fare piena luce sull'elezione a sindaco di Bittoni alle scorse amministrative a Castiglion Fiorentino».

«Accolgo con soddisfazione – afferma Conti – i tempi con cui la Magistratura sta affrontando la questione. Apprezziamo, infatti, i tempi celeri soprattutto perché i cittadini meritano quanto prima delle risposte e, soprattutto, hanno bisogno di un sindaco che sia stato eletto legittimamente. Castiglion Fiorentino si merita di uscire dall'impasse che vive da anni a causa di una cattiva gestione che non si è mai curata dei veri problemi della cittadinanza. I risultati di queste elezioni hanno dimostrato che i cittadini hanno perso la fiducia e le percentuali con cui ha vinto la nuova amministrazione ne sono la risposta».

MARONI FIRMA INTERROGAZIONE LEGA – Intanto, l'interrogazione, presentata dalla Lega Nord al Ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, per chiedere che si accertino le eventuali irregolarità, è stata sottoscritta anche dall'ex Ministro dell'Interno, Roberto Maroni. «Per quanto ci riguarda – interviene ancora Conti – la sottoscrizione di Maroni è un valore aggiunto ad una battaglia che stiamo affrontando su tutti i fronti. A nostro parere Bittoni non poteva correre alle amministrative visto che non aveva lasciato il suo incarico nell'ente Serristori».

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0