Prima Pagina | Territori | L’Amministrazione metta a disposizione il complesso di Riccardi per i terremotati dell’Emilia

L’Amministrazione metta a disposizione il complesso di Riccardi per i terremotati dell’Emilia

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
L’Amministrazione metta a disposizione il complesso di Riccardi per i terremotati dell’Emilia

Il cataclisma dell’Emilia e la conseguente tragedia di quelle popolazioni non può e non deve passare inosservata.

Così come è stato per il terremoto de L’Aquila, l’Amministrazione Castiglionese ha il dovere morale ed istituzionale di partecipare attivamente agli aiuti, oltreché coordinare iniziative di raccolta fondi e beni del volontariato.

Nello specifico, la proposta del Gruppo Consiliare “Patto per Castiglioni – Angelo Tanganelli Sindaco” è quella di mettere a disposizione il complesso di Riccardi, per determinati periodi, a gruppi organizzati, preferibilmente di bambini, che vogliano trascorrere i mesi estivi sotto un tetto, in luoghi sicuri, in modo da recuperare quel minimo di serenità e di tranquillità d’animo, perdute con il continuo sciame sismico.

“Senza alcuna polemica” – Dichiarano i Consiglieri – “l’Amministrazione potrebbe mettere a disposizione tale struttura, che attualmente è chiusa ed inutilizzata. Piuttosto che farla ammuffire, è preferibile aprire quei locali e darli in comodato a chi in questo momento vive in situazioni davvero tragiche, sia a livello umano, sia a livello economico.”

“Siamo certi” – Concludono – “che la solidarietà di Castiglion Fiorentino non verrà meno, nonostante tutte le difficoltà connesse al dissesto del Comune”        

 

                        Gruppo Consiliare

Patto per Castiglioni – Angelo Tanganelli Sindaco 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0