Prima Pagina | Cronaca | MORTI 2 ALPINISTI ARETINI SUI MONTI DI ZERMATT

MORTI 2 ALPINISTI ARETINI SUI MONTI DI ZERMATT

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
La zona dell' incidente La zona dell' incidente

Le vittime, appassionati di alpinismo. Da ricostruire ancora i particolari dell'incidente.

 

 

Due alpinisti aretini sono morti ieri precipitando durante un'arrampicata nel comprensorio di Zermatt, in Svizzera. Le vittime sono Fabio Rapini, 57 anni, e Maurizio Tavanti, di 48.  Consulente finanziario uno e contitolare di un'azienda di registratori di cassa, l'altro
La morte dei due connazionali e' confermata dalla Farnesina, il decesso e' stato notificato dalla polizia svizzera. I due, appassionati di alpinismo, erano partiti per Zermatt, dove alloggiavano in un albergo, per trascorrere un weekend in montagna. Le informazioni sull'incidente sono state raccolte dal Club Alpino Italiano di Arezzo e confermate da alcuni familiari delle vittime. L'incidente e' accaduto ieri pomeriggio. I corpi dei due alpinisti sono stati individuati e recuperati questa mattina dal soccorso alpino svizzero. Ancora da ricostruire i particolari dell'accaduto. La famiglia Tavanti ad Arezzo gestisce un'attivita' nel campo della distribuzione alimentare ed e' impegnata in opere di solidarieta' per la Lotta Contro i Tumori.
Il padre di Maurizio, Angelo, è partito per Zermatt (così come i parenti di Fabio) è una dei personaggi più attivi nel Calcit, quello dei "cinghialai" ai Bastioni. Anche ieri mattina, prima che lo raggiungesse la notizia, era al lavoro per il suo gruppo, che si preparava ad offrire il pranzo a Indicatore ai partecipanti alla rievocazione delle auto d'epoca.
 "La montagna era la sua grande passione, appena poteva scappava sulle Alpi", dice il padre il lacrime.
 
I due alpinisti, erano arrivati a Zermatt venerdì sera per trascorrervi il fine settimana e per l'arrampicata, a ridosso del Cervino. Maurizio Tavanti lascia due figli adolescenti.

 

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0