Prima Pagina | Cronaca | Parte la gara di solidarietà per l’acquisto del Parmigiano dei terremotati

Parte la gara di solidarietà per l’acquisto del Parmigiano dei terremotati

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Parte la gara di solidarietà per l’acquisto del Parmigiano dei terremotati

 

 

 

 

L’iniziativa ha preso il via su Facebook dall’internauta aretino Gianni Mutarelli, che allo scopo ha creato un gruppo che sta trasformandosi in un vero e proprio gruppo di acquisto.


“Indicateci le quantità che volete e noi andiamo a Modena a prendere quello che vi serve”

Con queste parole, si apre l’iniziativa, che in pochissimo tempo ha raccolto 1.500 aderenti. Aggiunge Elena Rossi Beccafico: organizziamo un pulman, così oltre ad acquistare il parmigiano, potremo portare la nostra solidarietà a coloro che stanno soffrendo in queste ore.  E a seguire chi prenota 1 kg, chi 2. Comprensibile invece che proprio per poter andare ad acquistare e pagare in contanti, è necessario versare in anticipo l’importo necessario.

 

Ci siamo documentati per quanto ci è stato possibile.

Le richieste di prenotazione possono essere fatte in due modi:

- inviando una mail a [email protected] per le richieste di singole persone o famiglie da lunedì 4 giugno 2012;

- contattando direttamente l’azienda biologica Casumaro o il Caseificio Sociale La Cappelletta per le richieste di gruppi di persone provenienti da aziende, enti o associazioni ai seguenti recapiti:

Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio

Via per Cavezzo-Camposanto, 19 Loc. Solara - Bomporto (MO)

E-mail: [email protected]

Caseificio La Cappelletta San Possidonio       

RITIRO

Chi ha prenotato il 23 maggio 2012 riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà il 29 maggio dalle 12 alle 18 nella sede di Arci Modena in via IV Novembre 40/L.

Chi prenoterà dal 4 giugno 2012 riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà nei martedì successivi dal 5 giugno in poi. Al momento del ritiro sarà consegnato uno scontrino emesso direttamente dall’azienda. Filieracorta si fa carico soltanto dell’organizzazione logistica per dare un sostegno reale. Chi contatterà direttamente l’azienda prenderà accordi per il ritiro in sede o altro tipo di consegna.

Ecco alcune informazioni logistiche per poter organizzare al meglio il sostegno. Innanzitutto, l’azienda ci ha fatto sapere che la distribuzione può avvenire entro 20-30 giorni senza che il formaggio abbia dei problemi, quindi non c’è fretta e possiamo organizzarci al meglio. La scadenza del 24 maggio circolata in alcune mail, pertanto, non è corretta.

I prodotti che possono essere prenotati sono i seguenti:

- 14 mesi € 11,5 al kg in pezzi da 500gr. o 1kg sottovuoto;

- 27 mesi € 13,00 al kg in pezzi da 500gr. o 1kg sottovuoto;

- crema spalmabile €11,00 al kg in confezioni da 250gr

L’azienda comunica che al momento non riesce a raggiungere le forme da 27 mesi, quindi, stanno evadendo prima gli ordini relativi ai 14 mesi. Per le consegne dei 27 mesi si dovrà aspettare, vi daremo comunicazione non appena possibile.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0