Prima Pagina | Lo Sport | Scalata al Castello Domenica 27 Maggio

Scalata al Castello Domenica 27 Maggio

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
Scalata al Castello Domenica 27 Maggio

Domenica si disputerà la 40^ edizione della Scalata al Castello, gara Internazionale di podismo alla quale prenderanno parte centinai di atleti da quelli amatori agli specialisti del settore che quest’anno culminerà con le olimpiadi di Londra.

 

 

 

La Scalata al Castello è stata sicuramente la manifestazione che ha dato il via ad una cultura nuova di concepire lo sport , non soltanto calcio.

Ebbene in questi 40 anni siamo passati da una manifestazione puramente paesana e vittorie locali come avvenne nel lontano 1973 con la vittoria di Vellucci Salvatore , ad una prettamente tecnica ad altissimo livello con presenze di campioni Olimpici come Stefano Baldini,Gelindo Bordin,Cova, fino all’ultima dello scorso anno di Ezekiel Kemboy.

Manifestazione multietnica che anche quest’anno annovera fra i suo partecipanti  ben 7 nazioni rappresentate.

E veniamo a Domenica, si partirà  alle ore 16,00 con la gara Hand Bike km 14  per i paraplegici che festeggiano il loro 25 dalla nascita dell’associazione aretina.

Ore 16,30 gare del settore Giovanile

Ore 17,00 gara Amatori km 10 con circa 500 atleti al via

Ore 18,00 entrata del Gruppo Musici della Giostra

Ore 18,15 partenza gara Internazionale Femminile  km 5

Ore 18,30 esibizione Ginnastica Ritmico sportiva della F.Petrarca

Ore 18,50 ancora Musici in azione

Ore 19,00 gara Internazionale Maschile km 10

L’aspetto tecnico di quest’anno vede sempre l’africa in primo piano con gli atleti del Kenia e del Marocco a contendersi la vittoria.

In campo femminile la grande novità è rappresentata dalla presenza della sudafricana Irvette Van Blerk una delle migliori specialiste mondiali dei 10.000 e della maratona, infatti prenderà parte alla maratona olimpica di Londra insieme all’altra protagonista , la marocchina Labani seconda lo scorso anno e la keniana KepKorir, le italiane saranno rappresentate dalla giovane Giulia Francario e Laila Soufyane , Arezzo  sara rappresentata da Lucia Boncompagni della Polisportiva Policiano.

In campo Maschile prevale molto incertezza anche se il 2° dello scorso anno, il keniano Meli è il principale favorito, dovrà però vedersela con la grande schiera dei marocchini capeggiati da Youssef  Baniz accreditato di un buon 28,10 nei 10.000 come pure El Barhoumi Taoufique.

Gli italiani saranno rappresentati da un gruppo di giovani che cercheranno di aggrapparsi all’interno dei primi 10, come i nazionali di maratona  G.Marco Buttazzo, Auciello Giovanni ed il sempre agonista Denis Curzi.

Insomma ci attende  un grande pomeriggio di sport e spettacolo dove la Polisportiva Policiano ancora protagonista ha cercato di realizzare un grande evento per la città di Arezzo con il supporto di tutti i volontari della polisportiva capeggiati dal presidente Mario Nocentini.

 

 

                                               Alcune notizie sulla logistica

 

Parcheggio: Ex Caserma Cadorna a circa 200 metri dalla zona Arrivo , entrata da Via Porta Buia non è previsto nessun pagamento di tariffa

Spogliatoi e Docce: sono disponibili dalle ore 15 alle ore 19,30 presso il palazzetto dello Sport di S.Lorentino situato a circa 500 metri dall'arrivo

Bagni WC  Sebach : disponibili presso entrata anfiteatro zona via Crispi (100 metri zona partenza)

Ritiro Pettorali: da Sabato mattina e per tutta la giornata presso la sede della Polisportiva Policiano , la domenica mattina ancora a Policiano e dalle ore 15,00 alle ore 16,00 di Domenica presso i Portici di Arezzo.

Chip: ricordiamo cauzione chip che verrà  poi restituita  alla riconsegna.

Deposito Borse
: Verrà predisposto in zona arrivo anche uno spazio per il deposito delle Borse riferito al numero del proprio pettorale.

Percorso gara Amatori modificato rispetto allo scorso anno per lo sciopero dei Vigili Urbani: Partenza semaforo di Via Margaritone,via Roma,Via G.Monaco ,Piazza S.Francesco,Via Covour,Corso Italia, Via Roma (1 Giro Piccolo) 1\4 di rotonda Piazza G.Monaco,Via G.Monaco,Via Garibaldi,Via Porta Buia, Via Petrarca,Via G.Monaco,Via Spinello.Via Margaritone,Via Crispi,Sottopasso di Via L.Signorelli per entrare nelParco Pertini,Attraversamento Via degli Accolti,Pista ciclabile di Via B.Da Maiano,Via Giotto,attraversamento Via Signorelli,Via Guadagnoli,Via delle Gagliarde (sede di Porta S.Andrea) via Garibaldi, attraversamento di Piazza S.Agostino,immissione in corso Italia,Via Roma (giro Grande da ripersi 2 Volte) ovviamente arrivo Via Roma (Km 10,250).
Percorso Gara Internazionale Femminile e Maschile: Via Roma-1\4 Rotonda G.Monaco,Via G.Monaco,Via Cavour,Corso Italia con arrivo in Via Roma:
effettueranno 6 giri la gara Femminile  km 5 e 12 giri la gara Maschile km 10 con la caratteristica di chi viene doppiato dovrà fermarsi.
Programma:
ore 16,00 gara Hand Bike
ore 16,30 gare del settore Giovanile  con premiazioni immediate alla fine di ogni gara
ore 17,00 gara Amatori km 10,250 e non competitiva km 5 circa premiazioni alla fine di ogni gara eccetto i primi 3 maschili e 3 femminili (sul podio)
                  all'interno della gara Amatori esibizione del Gruppo Dajshido
ore 18,00 arrivo ed esibizione dei Musici della Giostra del saracino
ore 18,15 gara Internazionale Femminile
ore 18,35 Esibizione della Ginnastica Ritmico sportiva F. Petrarca
ore 19,00 Gara Internazionale Maschile km 10
ore 19,45 Premiazioni
Ore 21,30 potremmo rivedere le immagini della giornata sullo speciale Scalata al Castello in onda sulle emittenti locali

 

Fabio Sinatti

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0