Prima Pagina | L'opinione | Tutti a Firenze domani per cercare di ricomporre la crisi della maggioranza

Tutti a Firenze domani per cercare di ricomporre la crisi della maggioranza

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font

 

La riunione annunciata per oggi ad Arezzo è stata rinviata a domani. Gli eventi senesi hanno fatto passare in secondo piano le diatribe aretine. Probabilmente anche a livello regionale è intuibile che è possibile ricomporre i cocci della maggioranza molto più agevolmente di quanto in queste ore sta succedendo a Siena, dove secondo me siamo ormai oltre il punto del non ritorno.

Ora però  mi sovviene un dubbio: se è vero che parlare di rifiuti in termini aretini è riduttivo, ciò significa che ci sono interessi regionali in ballo? Se si, qualcuno sarebbe così gentile da dirci quali sono? 

Di fatto questa mattina i cespugli hanno cercato di riaprire i canali della comunicazione, dichiarando testualmente: “Siamo disposti a riprendere il dialogo in qualsiasi momento, senza alcuna preclusione”. 

Attendiamo dunque gli esiti di queste trattative, continuando a lamentare una eccessiva opacità rispetto a tutta questa vicenda. Noi non ci stancheremo mai di chiedere, prima o poi qualcuno risponderà...

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0