Prima Pagina | Lo Sport | “Metti in piazza lo sport” V edizione

“Metti in piazza lo sport” V edizione

By
Dimensione carattere: Decrease font Enlarge font
“Metti in piazza lo sport” V edizione


 

Quinta edizione di “Metti in piazza lo sport”, la manifestazione organizzata dall’associazione Il Bando, in collaborazione con il quartiere di Porta Sant’Andrea e il patrocinio di Comune di Arezzo, Provincia e Coni che ha inserito l’evento nell’ambito della “Giornata nazionale dello sport”. 

“La manifestazione si ampia - ha dichiarato l'assessore allo sport del Comune Marco Donati - e permette di vivere la città e il centro in maniera piacevole. C'è il mondo della Giostra coinvolto ma soprattutto ci sono realtà del territorio che conseguono risultati agonistici importanti. E chissà che i tanti giovani che assistono alle performance non si lascino trascinare dalla passione iscrivendosi alle stesse società sportive”.

“Il motto è: lo sport per famiglie e bambini - ha aggiunto il rettore del quartiere di Porta Sant'Andrea Maurizio Carboni. L'idea nacque 5 anni fa dalla palestra di Piazza San Giusto ma si è allargata fin da subito ad altri sport cosiddetti 'minori'. Che poi, minori non sono né per l'aspetto legato alla preparazione che all'etica degli atleti, superiore allo sport italiano più praticato che spesso non offre esempi edificanti”.

“Ricordo - ha concluso Gianni Sarrini dell'associazione Il Bando - che nei precedenti quattro anni c'è stato un ruolo importante della circoscrizione. Non sono giornate agonistiche ma giornate per stare insieme. Ringrazio le associazioni storiche, quelle che praticano karate, lotta, scherma e tennistavolo, per la loro 'fedeltà', do il benvenuto alle altre aggregatesi all'iniziativa per la prima volta”.

Partecipano il Gruppo Sportivo Chimera Lotta, Karate Club Funakoshi, Circolo Schermistico Aretino, Junior Tennis School, ASD Tennistavolo Arezzo, SBA Basket Aretina, Arcieri della Chimera, Unione Ciclistica Aretina e Vasari Rugby.

La formula è la solita, vincente, delle discipline sportive live, con dimostrazioni nelle piazze e nei dintorni della sede del quartiere biancoverde. E se a prima vista non si tratta di sport da “prima pagina”, l’apprezzamento e la partecipazione trascinano il pubblico come a un match di calcio.

Si comincia venerdì 25 maggio ai giardinetti di Largo Inigo Campioni con il primo trofeo S. Andrea di gimkana per giovanissimi: dopo le iscrizioni è prevista alle 17,30 la partenza.

Sabato 26, in Piazza S. Giusto si parte invece dalle 17 con la dimostrazione di Karate seguita alle 18,30 dall’incontro di Lotta Greco-Romana con protagonisti gli atleti del G.S. Chimera contro il C.A. Faenza. Alle 21,30 toccherà alla Scherma. Momenti conviviali dalle 20 con la pizzeria dello sport nella sala d’armi del Quartiere.

Domenica 27 maggio, ancora in Piazza S. Giusto, il programma è ancora più ricco: alle 9,30 sfilata in costume arco storico con la partecipazione del Gruppo Musici di Arezzo; alle 10, gara di Tiro con Arco Storico, cui partecipano decine di arcieri da tutta Italia. Alle 13, pranzo per i partecipanti alla gara e, alle 15, premiazioni. Alle 15,30 c’è il torneo di Tennistavolo sia per bambini dagli 8 ai 12 anni che per adulti. Ai giardinetti di Largo Inigo Campioni, dalle 16,30 spazio infine a una vera e propria dimostrazione di Tennis seguita da quelle di Basket e Rugby.

  • Invialo ad un amico Invialo ad un amico
  • Versione stampabile Versione stampabile

Vota questo articolo

0